Modena-Padova, Longhi e Bergamo in coro: “Bisogna giocare per vincere, senza fare calcoli!”

Condividi

«L’unica cosa che i giocatori dovranno evitare, e lo dico perché sono passato anche io da situazioni del genere, è quella di mettersi a fare i calcoli». Il consiglio arriva sulle colonne de “Il Gazzettino” da Damiano Longhi, il quale aggiunge: «Bisogna avere la convinzione che la squadra è forte e in grado di vincere tutte e tre le partite. L’avversario non è sicuramente facile e, pur inferiore per individualità, si fa valere nel gioco di squadra e si copre molto bene, anche se, attaccando con i centrocampisti, lo si può sorprendere con le ripartenze. A fare la differenza in queste gare sono quasi sempre gli episodi, i calci piazzati o qualche errore della difesa di casa». A ruota arriva Andrea Bergamo, che rafforza il concetto: «Sarà una partita difficile, che storicamente viene vissuta quasi come un derby. Il Modena? «L’ho visto di recente al Braglia e mi ha fatto una buona impressione. L’undici di Mandorlini, per organico e struttura, è però superiore, deve giocare per vincere e non ragionare sul pari, evitando naturalmente di fare arrembaggi».

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova, ripresi gli allenamenti: Ronaldo e Cissé lavorano con il gruppo, differenziato per Gasbarro

Sono ripresi gli allenamenti a Padova oggi pomeriggio alla Guizza. Ronaldo e Cissé hanno svolto …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com