Triestina – Virtus Verona 0-1, Lonardi nel finale fa fuori l’Alabarda: Pillon out al primo turno!

Condividi

di Enrico Soli

TRIESTE – Sprofondo rossoalabardato al “Rocco”, dove la Virtus riesce nell’impresa di sbattere fuori la superfavorita squadra di Pillon al primo turno di playoff. Al 3′ gran tiro al volo di De Marchi di poco alto. Avvio di gara nervoso culminante dopo un quarto d’ora in un incontro ravvicinato tra Danti e Rizzo che viene punito da Perenzoni con un giallo a ciascuno. Al18′ il sinistro di Sarno su punizione trova l’esterno della rete. La Triestina fa la partita, la Virtus spreca in ripartenza al 24′ con De Marchi che a tu per tu con Offredi manda clamorosamente fuori. Al 41′ bella girata al volo di Gomez su cross dalla destra di Lepore e palla che esce a fil di palo. Al 5′ della ripresa altro accenno di rissa dopo una presunta spinta in area di Lopez su Pittarello. Al 7′ Dal Carro si fa trovare su corner libero sul secondo palo e conclude in rovesciata spendendo alto. Al 26′ Gomez, innescato da un tocco della difesa veronese che corregge un assist di Mensah, si ritrova a tu per tu con Sibi, che si allunga sulla propria destra per deviare la conclusione della punta alabardata. Al 42′ gli ospiti arrivano al gol al termine di una bella azione corale che spalanca la porta alla conclusione ravvicinata di Lonardi. Non c’è tempo neanche per una reazione degli uomini di Pillon, che quasi senza accorgersene si ritrovano già fuori dai giochi.

Triestina-Virtus Verona 0-1

Marcatori: 42′ st Lonardi (V)

TRIESTINA (3-5-2): Offredi: Tartaglia (43′ st Capela), Lambrughi, Ligi; Lepore, Rizzo (43′ st Granoche), Giorico (35′ st Paulinho), Calvano, Lopez (35′ st Brivio); Gomez, Sarno (25′ st Mensah). A disp. Valentini, Maracchi, Filippini, Rapisarda, Petrella, Struna, Palmucci. All. Pillon

VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Sibi; Daffara Pessot, Pellacani, Del Carro (40′ st Carlevaris); Zarpellon (27′ st Manfrin), Lonardi, Danieli (27′ st Marcandella); Danti; De Marchi, Pittarello. A disp. Giacomel, Chiesa, Iurato, Paloka, Floriani. All. Fresco

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto (Caso e Di Giacinto)

Ammoniti: Danti (V), Rizzo (T), Lopez (T), Tartaglia (T), Capela (T)

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Albinoleffe – Alessandria, Longo attacca il regolamento: “Il secondo posto non ci dà vantaggi: perché?”

Il tecnico dell’Alessandria Moreno Longo ha attaccato il regolamento playoff alla vigilia della partita con …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com