Serie C, Ghirelli: «Sentenza CDS avrà ripercussioni: se si usano criteri discrezionali cambia tutto il sistema»

Condividi

Intervistato da Tuttosport il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, parla dell’attesa per l’imminente sentenza del Consiglio di Stato e delle possibili ripercussioni sulla stagione di Serie C: “Ho grande rispetto per uno dei più alti livelli della Giustizia italiana e so che quel che deciderà avrà ripercussioni non solo per tutte le categorie calcistiche, ma per l’intero sport italiano. C’è un rischio. Se si stabiliscono criteri discrezionali nell’ammissione delle società ai campionati, può cambiare tutto il sistema. Beninteso, le regole ci vogliono e se serve vanno migliorate, ma poi vanno spiegate anche agli altri associati che ad esse si sono sempre attenuti. I due casi sono diversi. Al Campobasso è stata riconosciuta una sentenza alla quale il Teramo si è accodato. Io mi auguro che prevalga la valutazione della regola relativa anche alla situazione fiscale di una società che indica la sostenibilità del club. Dopo di che, quel che sarà la sentenza, io non potrò fare che come Garibaldi a Teano e rispondere “obbedisco. Bisogna rifarsi alle regole, a due elementi. Il primo criterio è quello della latitudine, sancita a suo tempo dalla sentenza sulla Viterbese, bisogna tornare a quella scelta che si adottò, tutto dipende da quello. Poi i club hanno deciso per la divisione orizzontale nella composizione dei gironi che ha accentuato il problema di Alessandria e Piacenza, basta pochissimo, a livello geografico, per finire da una parte o dall’altra. Non per compiacerli, ma entrambi i club, quando hanno espresso le loro ragioni, hanno portato motivazioni valide. Ma cosa osta, alla fine? Che se avessimo fatto una deroga per loro, le altre società potevano rivalersi perché vale il principio della latitudine, si rischiava il caos. E così, obtorto collo, ci siamo dovuti adeguare a quel che dice la geografia”.



Commenti

commenti

About Staff Padova Goal


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com