Pordenone – Imolese 0-1, scivolone neroverde al Teghil: i romagnoli affronteranno il Padova

Condividi

LIGNANO SABBIADORO – Il Pordenone non riesce nuovamente a sfatare il tabù Teghil, i ramarri perdono 0-1 contro l’Imolese in casa. Risultato troppo severo per i neroverdi che hanno comunque creato tanto andando vicino al goal in più di un’occasione. I romagnoli ora incontreranno il Padova nel prossimo turno. Primo tempo con poche emozioni, le due squadre non riescono ad essere incisive. I neroverdi pericolosi solo in qualche frangente, al 22′ Magnaghi con un tiro da fuori area prova a sorprendere Molla, ma l’estremo difensore risponde presente, e devia la palla fuori dallo specchio della porta. L’occasione più importante del primo tempo è al 38′ quando gli ospiti vanno vicini al vantaggio con Castellano, il suo tiro da punizione si stampa sulla traversa.
Le due squadre rientrano in campo molto più vive, il Pordenone al 51′ sempre con Magnaghi spara alto da ottima posizione , al 53′ Molla ci mette ancora una pezza e blocca il colpo di testa ravvicinato di Biondi che sfiora il goal del sorpasso. All’86’ i neroverdi nuovamente vicini al goal con Giorico, tiro al volo che sfiora la traversa.
Al 91′ Fort gela il Teghil e porta avanti l’Imolese con un goal da calcio d’angolo.

PORDENONE-IMOLESE 0-1

GOL: 46′ st Fort.

PORDENONE (4-3-1-2): Martinez; Maset, Negro (1′ st Biscontin), Bassoli (1′ st Zammarini), Ingrosso; Biondi, Giorico, Baldassar (34′ st Benedetti); Bottani (47′ st La Rosa); Piscopo (1′ st Dubickas), Magnaghi. A disp.: Festa, Turchetto, La Rosa, Leggieri, Plai, Berton. All. Di Carlo.

IMOLESE (4-3-1-2): Molla; Scremin, Fort, De Vito, Agyemang; Manfredonia (36′ st Milani), Castellano, Faggi (16′ Capozzi); Zanon; Attys (22′ st Likendija), Antognoni (1′ st Lombardi). A disp.: Adorni, Pecchia, Diaby. All. Antonioli.

ARBITRO: Ramondino di Palermo, assistenti Landoni di Milano e Montanelli di Lecco. Quarto ufficiale Branzoni di Mestre.

NOTE: ammoniti Giorico, Manfredonia, Faggi, Zammarini, Biondi, Adorni e De Vito. Angoli 6-3. Recupero: 0′ pt, 5′ st.



Commenti

commenti

About Staff Padova Goal


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com