Padova-Renate, l’analisi e le pagelle de “Il Gazzettino”

Condividi

“Due legni, una buona prestazione, nonostante un tempo in inferiorità numerica, e zero punti. Ancora un boccone amaro per il Padova che esce immeritatamente sconfitto all’Euganeo contro la seconda della classe Renate. Sul piano dei risultati (tre punti nelle ultime sei partite) e della classifica (dodicesimo posto quattro lunghezze sopra la zona play out) c’è poco da stare allegri, ma nell’occasione è difficile gettare la croce contro una squadra che in campo sembrava avere ritrovato a sprazzi la brillantezza dei momenti migliori, che ha costruito varie opportunità e che nella ripresa, in dieci per la sciagurata espulsione di Dezi, ha tenuto testa all’avversario sfiorando più volte il vantaggio per poi essere punita in maniera ingenua nei minuti finali”: questo l’incipit dell’analisi di Padova-Renate apparsa sulle colonne de “Il Gazzettino”.

 

Le pagelle Biancoscudate (Gazzettino): Donnarumma 6; Belli 6, Valentini 5, Gasbarro 6 (Radrezza sv); Germano 6.5 (Ilie sv), Cretella 6, Dezi 4.5, Franchini 6.5, Jelenic 5.5 (Gagliano sv); Liguori 6 (Piovanello 6.5), Ceravolo 6 (De Marchi 6).



Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com