Serie B, Vicenza umiliato a Lanciano: al Biondi finisce addirittura 4-0

Condividi

E venne il giorno della Caporetto del Vicenza. Dopo quattro risultati utili consecutivi, i biancorossi sbandano e affondano addirittura per 4-0 a Lanciano. Al Biondi va in scena una sinfonia abruzzese e, dopo il tris di Cittadella, un’altra veneta cade al cospetto di una matricola terribile che non si ferma più. Nel primo tempo la chiave è la traversa di Laverone, che precede il gol segnato proprio in chiusura da Piccolo che indirizza il match in modo chiaro. L’espulsione di Gentili fa il resto, da quel momento in poi è notte fonda. Segna Thiam al 10′ su assist di Piccolo, fa tris lo stesso Thiam al 38′ e mette il punto esclamativo Monachello. Finisce 4-0, per il Vicenza un ko pesantissimo e per molti versi inatteso. Questo il pensiero a fine partita di Giovanni Lopez: “La sconfitta è giusta – ammette il tecnico biancorosso – anche se il passivo è troppo pesante. Non abbiamo giocato come le altre volte ma penso che un calo mentale dopo 8 partite ci possa stare. L’espulsione di Gentili ha condizionato la gara ma già da prima non stavamo giocando da Vicenza. Ora dobbiamo essere intelligenti e imparare dagli errori commessi oggi. Il primo gol? Camisa mi ha detto che ha sentito qualcosa al ginocchio: peccato perché era palla nostra e invece abbiamo subito la rete in circostanze in cui non capita mai. Nella ripresa avevo alzato Di Gennaro dietro le punte ma con il rosso son saltati tutti i programmi. Non sono preoccupato: l’unico rammarico è che questo non è il reale divario tra le due squadre”.

LANCIANO – VICENZA 4-0

Reti: Piccolo (L) 45′ pt, Thiam (L) al 10′ e 38′ st, Monachello (L) al 41′ st

Lanciano (4-3-3): Nicolas; Conti, Troest, Aquilanti, Mammarella; Vastola, Paghera (60′ Bacinovic), Di Cecco; Gatto (85′ Monachello), Thiam, Piccolo (66′ Turchi). A disposizione: Aridità, Nunzella, Agazzi, Pinato, Grossi, Fioretti, De Vita. All. D’Aversa

Vicenza (3-5-2): Bremec; Gentili, Camisa, Garcia; Laverone, Sciacca (73′ Lores) ; Di Gennaro (85′ Sbrissa), Cinelli, Sampirisi; Giacomelli (55′ Cocco), Ragusa. A disposizione: Vigorito, Figliomeni, Gerbaudo, Urso, Moretti, Spiridonovic. All. Lopez

Arbitri: Francesco Paolo Saia della sezione di Palermo, assistenti Di Vuolo e Intagliata, quarto uomo Paolini.

Note: pomeriggio sereno di sole, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Paghera (L), Sciacca (V), Gentili (V), Piccolo (L), Bacinovic (L), Garcia (V), Conti (L). Espulso al 51′ Gentili (V) per doppia ammonizione. Angoli: 9-7. Recuperi: 2′ pt, 4′ st. Spettatori:

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Mercato Padova, il primo acquisto del nuovo corso sarà Paponi: gli aggiornamenti

Trivenetogoal news: Il nuovo Padova per la stagione 2020-2021 dovrebbe ripartire sotto il segno della continuità. …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com