Venezia, non basta Raimondi. Per ora non funziona la cura Serena: a Cremona sconfitta e rigore fallito


Niente scossa, anzi: per adesso nonostante il cambio in panchina, il Venezia continua ad affondare. Se in casa Chievo Rolando Maran annaspa già dopo il ko interno col Genoa, non se la passa poi meglio Michele Serena, sconfitto all’esordio a Cremona nel modo peggiore. Ossia: dopo essere passato in vantaggio con Raimondi e sbagliando un rigore con Greco, che spara altissimo dal dischetto vanificando la possibilità di strappare il pari. «Una sconfitta difficile da digerire», ammette l’allenatore mestrino, «ma i ragazzi hanno saputo creare molto, dal gol fatto al rigore procurato, passando anche per numerose azioni interessanti. Fortunato, per contro, alla fine non ha dovuto fare parate, perché la Cremonese non ha creato azioni in grado di impensierirlo: un gol su rigore e uno su tap-in, nulla di più. La squadra si è mossa bene, è stata aggressiva fino alla fine, e se di negativo devo trovare qualcosa, indico solo il fatto di non essere stati capaci di gestire meglio gli ultimi dieci minuti quando ci siamo trovati in superiorità numerica. Invece dei palloni lunghi dovevamo giocare in maniera diversa. So che stiamo vivendo un momento difficile, e la responsabilità per questa situazione non è di sicuro di una sola persona, e l’impegno che ci hanno messo i giocatori me lo ha confermato».
CREMONESE-VENEZIA 2-1

Reti: 32′ Raimondi; 49′ pt Jadid rig.; 51′ Brighenti

CREMONESE (4-3-1-2): Venturi (96′ Galli); Marongiu, Gambaretti, Bassoli, Favalli; Marchi A., Jadid, Palermo; Kirilov (82′ Ciccone); Marchi M., Brighenti (67′ Manaj). All.: Mario Montorfano. A disposizione: Crialese, Zieleniecki, Moroni, Di Francesco.
UNIONE VENEZIA (4-3-1-2): Fortunato; Sales, Legati, Marino, Ghosheh; Carcuro (22′ Varano), Esposito, Zaccagni; Bellazzini; Raimondi (66′ Magnaghi), Greco (78′ Franchini). All.: Michele Serena. A disposizione: Zima, Panzeri, Giuliatto, Scialpi.
ARBITRO: Saverio Pelagatti di Arezzo.
NOTE: Giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Ciccone; Franchini, Greco, Sales, Zaccagni. Espulso: Manaj (C) all’81° per proteste. Angoli: 6-5 per la Cremonese. Recupero: 4′ pt – 9′ st. Al 77′ Greco calcia un rigore sopra la traversa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Padova, Parlato: “L’importante è non perdere troppi punti nel girone di andata! E Sullo…”

«Ho notato un periodo di flessione, ma ci può stare. Il gruppo è forte e …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com