Triestina, Gdf contesta evasione fiscale per cinque milioni

Condividi

(ANSA) – TRIESTE, 4 DIC – Un’evasione fiscale di oltre cinque milioni viene contestata dalla Guardia di Finanza agli ex vertici della Triestina Calcio dal 2006 al 2011, sotto la presidenza di Stefano Fantinel, già denunciati per bancarotta fraudolenta in relazione al fallimento della società, pronunciata nel gennaio 2012. L’indagine trae origine da un controllo sugli adempimenti fiscali da cui era scaturita una prima denuncia per il mancato versamento di IVA, per circa un milione e mezzo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Triestina-Ravenna 2-1, doppio Litteri e gol di Mokulu: la battaglia fra ex biancoscudati ha un solo vincitore

TRIESTE – Una doppietta di un grande Litteri rilancia la Triestina dopo lo 0-3 di …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com