Semaforo biancoscudato: verde Cunico, Petrilli, Segato e Nichele, giallo Pittarello e Parlato, rosso Degrassi, Thomassen e la gestione di Ferretti


Semaforo biancoscudato dallo stadio Euganeo per Padova-Legnago

VERDE

Cunico – Nei momenti in cui serve l’unghiata del capitano, lui tira fuori gli artigli e graffia. Giocatore di un’intelligenza sopraffina, sa sempre dove stare e quando fare il movimento giusto nelle due fasi.

Petrilli – Esce fra gli applausi dopo una partita strepitosa. Merita più spazio e il cambio conservativo di Parlato con Dionisi, in tutta evidenza, non paga.

Segato –  Mille occhi in ogni zona del campo. Si muove con costanza e si prende molte responsabilità. Promosso a pieni voti

Nichele – Nasce difensore e torna a farlo nel momento del bisogno. Gioca una partita da gladiatore vero e chiude diverse situazioni scabrose

GIALLO

Pittarello – Solo per la bella sponda sul gol di Cunico. Per il resto sbaglia tantissimi movimenti e davanti non punge mai

Parlato – E’ primo e tante volte ne abbiamo lodato la grande capacità gestionale. Oggi il cambio Petrilli-Dionisi non ci convince, ma il risultato gli dà ancora una volta ragione. Va sostenuto e aiutato, in panchina c’è un vero fuoriclasse per la categoria

ROSSO

Degrassi – Il punto debole dello scacchiere biancoscudato è la fascia sinistra. Si applica, ma sbaglia tanti, troppi cross. Perde pure l’uomo in occasione del gol del Legnago

Thomassen – Gioca con impegno, ma commette qualche errore di troppo e una sciocchezza in occasione dell’espulsione

La gestione di Ferretti – C’è poco da girarci attorno. Se la diagnosi di un infortunio recita “lesione muscolare di secondo grado” (o forse persino di più…), i tempi di recupero sono definiti, sono quelli. Inutile tentare di fare fretta e tentare poi di metterci delle pezze, i risultati sono continue ricadute o problemi collegati. Meglio aspettare il Rulo con pazienza e schierarlo solo quando pienamente recuperato. La strada maestra è sempre quella migliore, le scorciatoie raramente pagano

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Serie C girone B, la classifica aggiornata: Padova al quarto posto col Carpi

SERIE C GIRONE B, I RISULTATI DELLA 15ESIMA GIORNATA Ore 15.00 Fano-Piacenza 2-4 Imolese-Triestina RINVIATA …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com