FINALE! Padova-Union Ripa La Fenadora 3-1 (5′ pt Cunico, 33′ pt e 7′ st Amirante, 31′ st Ponik): l’AltoVicentino pareggia con la Clodiense, biancoscudati a +5


PADOVA-UNION RIPA LA FENADORA 3-1

RETI: 5′ pt Cunico, 33′ pt e 7′ st Amirante, 31′ st Ponik

PADOVA (4-2-3-1): Petkovic (1′ st Cicioni); Busetto, Niccolini, Sentinelli, Degrassi; Segato, Mazzocco; Ilari (1′ st Mattin), Cunico, Petrilli; Amirante (17′ st Pittarello). A disposizione: Bruzzi, Thomassen, Salvadori, Bragagnolo, Aperi, Dené. All. Parlato

RIPA LA FENADORA (3-5-2): De Carli; De March, De Checchi, Slongo; Gjoshi, Andreolla (18′ st Ponik), Antoniol, Tibolla, Dassié; Brotto (18′ st Solagna), Mastellotto. A disposizione: Da Rif, Pellizzer, Venturin, Cibin, Frangu, Sommavilla, Malacarne. All.Parteli.

Arbitro: Gabriele Agostini di Bologna (Salvalaglio-Sciortino)

Ammoniti: Sentinelli, Tibolla, Mazzocco, Slongo, Segato

Espulsi:

Clicca qui per aggiornare la diretta

SECONDO TEMPO

49′ – TERMINA LA PARTITA: PADOVA- UNION RIPA 3-1. BIANCOSCUDATI A +5 DALL’ALTOVICENTINO.

45′ – Tre minuti di recupero.

40′ – Ammonito Segato.

AGGIORNAMENTO DA CHIOGGIA: TERMINA LA PARTITA CON UN PAREGGIO. CLODIENSE- ALTO VICENTINO 4-4.

38′ – Ammonito Slongo.

36′ – Cunico scodella in mezzo da calcio di punizione per la testa di Mazzocco, tiro debole tra le braccia di De Carli.

32′ – Cambio Union Ripa: fuori De Checchi, dentro Malacarne.

31′ – L’Union Ripa accorcia le distanze con Ponik che deve solo appoggiare in rete un assist dal fondo di Dassie’ con la difesa biancoscudata immobile.

31′ – GOL UNION RIPA: PONIK

Aggiornamento da Chioggia: nuovo pareggio della Clodiense (4-4). Le due squadre sono in dieci.

28′ – Antoniol prova a sorprendere Cicioni con un pallonetto da 40 metri, il portiere blocca.

23′ – Contropiede biancoscudato con Pittarello che si libera e prova a servire Cunico che non ci arriva per pochi centimetri.

18′ st – Cambio Union Ripa: dentro Solagna e Ponik, fuori Brotto e Andreolla.

17′ – Cambio Padova: standing ovation per Amirante, dentro Pittarello.

16′ – OCCASIONISSIMA UNION RIPA: angolo per gli ospiti, la palla viene spizzata sui piedi di De Checchi che calcia rasoterra a botta sicura, Cicioni si salva coi piedi.

Aggiornamento da Chioggia: di nuovo avanti l’AltoVicentino. (3-4). Partita rocambolesca. 

8′ – OCCASIONISSIMA UNION RIPA: Brotto scatta sul filo del fuorigioco, supera Cicioni in uscita, calcia, Busetto salva sulla linea.

7′ – Terzo gol del Padova e doppietta personale di Amirante. Il neo-acquisto riceve palla da Cunico, supera con un pallonetto il proprio marcatore, si aggiusta la sfera di petto e da poco prima del dischetto fa partire un missile che si insacca.

7′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL PADOVA: AMIRANTE.

6′ – Ammonito Mazzocco.

5′ – Punizione per il Padova: Segato calcia direttamente sulla barriera.

2′ – OCCASIONE PADOVA: Mazzocco prova la conclusione da dentro l’area, palla troppo alta.

Aggiornamento da Chioggia: pareggio della Clodiense (3-3)

1′ – Doppio cambio nel Padova: fuori Petkovic e Ilari, dentro Cicioni e Mattin

Aggiornamento da Chioggia: la Clodiense accorcia le distanze (2-3).

PRIMO TEMPO

47′ – TERMINA IL PRIMO TEMPO: PADOVA- UNION RIPA LA FENADORA 2-0.

45′ – Due minuti di recupero.

42′ – Tibolla ammonito.

40′ – Tocco di classe all’Euganeo con Antonion che esegue una “rabona” provando a smarcare un compagno, la difesa del Padova libera.

36′ – OCCASIONE PADOVA: Cunico innesca Petrilli che supera un avversario e trova Mazzocco tutto solo a centro area, il tiro del numero 4 viene respinto da De Carli senza problemi.

33′ – Raddoppio Padova: debutto con gol per il neo-acquisto Amirante che sfrutta al meglio un assist con splendida discesa di Ilari, trafiggendo di precisione De Carli.

33′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL PADOVA: AMIRANTE.

31′ – OCCASIONISSIMA PADOVA: Cunico riceve palla da Segato, si presenta a tu per tu con De Carli, ma spara sui piedi, la palla sbatte addosso ad Amirante che non riesce a ribadire in rete.

27′ – Pasticcio difensivo del Padova con Sentinelli che sbaglia il retropassaggio, mettendo in angolo. Sul corner la difesa libera senza affanni.

25′ – OCCASIONE UNION RIPA: Mastellotto scappa sulla fascia, crossa dal fondo, nessun compagno arriva a deviare in porta.

24′ – Amirante recupera palla, si gira ma sbaglia il tentativo di conclusione da fuori area.

Aggiornamento da Chioggia: AltoVicentino ancora in gol (1-3).

19′ – OCCASIONE PADOVA: Petrilli si beve il suo marcatore, crossa dal fondo, respinge la difesa sui piedi di Degrassi che sbaglia il tiro.

17′ – Ammonito Sentinelli.

Aggiornamento da Chioggia: AltoVicentino in vantaggio (1-2).

15′ – Petrilli prova l’azione personale con un tiro dal limite che lambisce il palo.

14′ – Contropiede del Padova, Ilari serve Busetto sulla destra, il difensore sbaglia il cross.

12′ – In Tribuna Fattori l’ex portiere del Padova Andrea Cano, osannato da tutta la curva.

9′ – OCCASIONE PADOVA: Amirante riceve palla al vertice sinistro dell’area piccola, si gira, ma manda fuori.

8′ – Primo tiro per l’Union Ripa con Mastellotto che obbliga Petkovic a un intervento in due tempi.

5′ – Vantaggio Padova: cross di Ilari da destra per la testa di Petrilli, sponda indietro per Cunico che trova il diagonale che si insacca.

5′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL PADOVA: CUNICO.

Aggiornamento da Chioggia: AltoVicentino trova subito il pari (1-1)

4′ – Punizione per il Padova, palla lunga per Degrassi a cui non riesce il cross in mezzo.

Aggiornamento da Chioggia: Clodiense in vantaggio (1-0) con l’AltoVicentino.

1′ – SI PARTE: il Paodva batte il calcio d’inizio.

PRE PARTITA

Ore 14.32 – Squadre in campo: Padova in completo bianco, Union Ripa in completo nero verde.

Ore 14.30 – Si alza forte il coro “Ma quando torno a Padova”.

Ore 14.22 – Bergamin e Bonetto consegnano tre maglie ufficiali al main sponsor.

Ore 14.20 – Dieci minuti all’inizio del match. Lo stadio lentamente si popola di tifosi.

Ore 14.10 – Cambio nella panchina del Padova rispetto a quanto annunciato poco fa. Bruzzi prende il posto di Vanzato.

Ore 14.00 – Un pallido sole si affaccia su Padova. La nebbia è sparita e la temperatura gradevole.

Ore 13.55 – FORMAZIONI UFFICIALI:

PADOVA (4-2-3-1): Petkovic; Busetto, Niccolini, Sentinelli, Degrassi; Segato, Mazzocco; Ilari, Cunico, Petrilli; Amirante. A disposizione: Cicioni, Vanzato, Thomassen, Salvadori, Bragagnolo, Mattin, Aperi, Dené, Pittarello. All. Parlato

RIPA LA FENADORA (3-5-2): De Carli; De March, De Checchi, Slongo; Gjoshi, Andreolla, Antoniol, Tibolla, Dassié; Brotto, Mastellotto. A disposizione: Da Rif, Pellizzer, Venturin, Cibin, Frangu, Sommavilla, Malacarne, Solagna, Ponik. All.Parteli.

Ore 13.50 – Squadre già in campo per il riscaldamento, attesi circa 4mila persone.

Ore 13.45 – Buon pomeriggio ai tifosi biancoscudati dallo stadio Euganeo di Padova.

Ore 12.00 – Segui live dalle ore 13.45 dallo stadio “Euganeo” la diretta testuale di Padova-Union Ripa La Fenadora

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Andrea Pistore

Controlla anche

Feralpisalò-Padova, Buglio: “Ci siamo guardati in faccia, ci rialzeremo: ma siamo pur sempre secondi…”

Davide Buglio parla nella settimana che porta alla partita con la Feralpisalò: “A caldo la …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com