Birra Antoniana, l’esperienza si fa app


“Abbiamo scelto Padova: una città, mille ingegni e una birra”, recita il manifesto di Birra Antoniana, che non perde l’occasione di offrire al pubblico nuove declinazioni dei suoi valori. Nasce così il progetto che ha portato al coinvolgimento di giovani talenti, rigorosamente dalla nostra terra, per la realizzazione di un’app che traghetta il brand padovano nella piattaforma mobile.

Per dare vita alla nuova impresa, Birra Antoniana ha scelto TAG, Talent Garden Padova, grande community di talenti e innovatori del mondo digitale, che ha co-diretto con il birrificio padovano una competizione in cui molti creativi si sono misurati con l’ideazione di un’app per promuovere la conoscenza e la diffusione del brand. Tanti i progetti presentati, ma a spiccare su tutti e ad aggiudicarsi l’incarico è stata Crispy Bacon, agenzia di comunicazione di Bassano del Grappa.

«Talent Garden Padova – spiega Gianni Potti, cofondatore di TAG e Vicepresidente di Confindustria Padova – è un luogo di coworking, di innovazione e anche di incontro, e in questo caso di contaminazione tra un’azienda leader come Birra Antoniana e una start up innovativa come Crispy Bacon. Il risultato che ne è scaturito è un’app decisamente intuitiva, facile nell’utilizzo e soprattutto utile».

L’app, che porta il nome del brand, è oggi disponibile gratuitamente in italiano su IOS e arriverà presto anche in inglese. Con un clic si accede al tour fotografico del birrificio, un viaggio all’interno dei locali dove con perizia nasce Birra Antoniana, una guida per scoprirne il processo di produzione. Grazie alla nuova piattaforma, i beerlovers più affezionati possono tenersi aggiornati sulle novità, mentre chi ancora non conosce il brand può cogliere l’occasione per affacciarsi a questo mondo da un avamposto privilegiato. Immancabile una sezione dedicata alla community: ai fan di facebook è sufficiente digitare #app per vedere il loro post fare capolino nell’applicazione.

Ma questo non è l’unico modo di interagire: infatti, gli utenti hanno la possibilità di “segnalare una spina” arricchendo così la sezione interamente dedicata alla mappatura e alla localizzazione dei locali, che consente di individuare i luoghi più vicini in cui gustare la propria Antoniana preferita.

Un’app fruibile quella di casa Antoniana, che con la consueta ambizione presenta oggi una nuova e significativa tappa di un percorso che fonde insieme tradizione e creatività partecipando a promuovere la cultura della birra in Italia.

«Ci piace guardare al futuro, – afferma Sandro Vecchiato, del Birrificio Antoniano – un futuro che ci appartenga e che sia espressione dei nostri valori. Questo futuro corre già sugli schermi degli smartphone e per questo abbiamo deciso di costruire un nuovo punto di contatto con tutti gli amanti di Birra Antoniana, che rispecchi in pieno la nostra identità.

Abbiamo scelto di innovarci con un’app cucita su misura, che vogliamo far crescere con noi. Da oggi Birra Antoniana è un’esperienza non solo da bere, ma da vivere». Senza dimenticare di digitare #app.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

FeralpiSalò-Padova, l’analisi e le pagelle del “Corriere del Veneto”

“È una di quelle serate in cui non va bene nulla. Non vanno bene gli …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com