Volley, Babbo Natale porta in dono la vittoria alla Tonazzo: ko Piacenza

Condividi

 Tonazzo Padova – Copra Piacenza 3-2
(25-21; 25-23; 22-25; 17-25; 16-14)

Tonazzo Padova: Mattei 4, Orduna 3, Giannotti 15, Rosso 22, Aguillard 4, Quiroga 22, Balaso (L); Volpato 4, Garghella, Milan 1, Vianello (L). Coach: Valerio Baldovin.
Copra Piacenza: Alletti 6, Poey 13, Vermiglio 3, Massari 5, Zlatanov 27, Ostapenko 4, Da Silva (L); Papi 5, Ter Horst 7, Tencati, Kohut 7, Marra (L). Non entrati: Rodrigues. Coach: Andrea Radici.
Arbitri: Tanasi-Braico.
Durata: 29’, 29’, 28’, 23’, 21’. Tot. 2h 10’.
Spettatori: 2.384.
Incasso: 7.375 euro.
MVP: Mattia Rosso (Tonazzo Padova).

Partita dal clima natalizio al PalaFabris, con l’ex palleggiatore della Nazionale italiana Marco Meoni (ex anche di Padova e Piacenza) in campo durante il riscaldamento nei panni di Babbo Natale. I bianconeri sono reduci dal turno di riposo in campionato, mentre Piacenza giunge a Padova dopo la vittoria in Champions League maturata in casa del Lugano. Dopo il primo servizio realizzato da Francesca, una ragazza trapiantata di fegato in rappresentanza del charity partner della Tonazzo, l’associazione Sofia Onlus – bambini trapiantati di fegato e con malattie epatiche e intestinali – l’avvio di primo set è favore dei bianconeri che si portano avanti 4-1. L’ace di Rosso decreta il parziale 9-4, con coach Radici a chiamare subito time out. Le difese dei padovani e i colpi di Quiroga fanno la differenza, tanto che al time out tecnico la Tonazzo è avanti 12-7. Proprio nel finale i colpi di Zlatanov permettono alla Copra di farsi sotto (22-20), ma è il capitano di Padova a piazzare a terra il 25-21.
In avvio di secondo set la Tonazzo passa dall’1-4 in passivo al 6-5 in attivo, con Rosso scatenato in questa fase. Psicologicamente la squadra di casa riesce a prendere in mano il gioco, con la Tonazzo che aumenta il margine di vantaggio portandosi sul 12-9. Nonostante i numerosi errori al servizio di Padova e ad un Poey in crescita, i bianconeri mantengono il vantaggio (23-21). Con Zlatanov al servizio, la Copra pareggia i conti sul 23-23, ma ancora una volta sono il punto di Rosso e un errore in attacco di Poey a fare la differenza (25-23).
Con Papi in campo dall’inizio del terzo set, la Copra si porta in vantaggio 3-6 apparendo più concentrata. Coach Radici inserisce Kohut per Ostapenko e le forze fresche danno il loro risultato, con Piacenza avanti 7-12. Sul 18-22 coach Baldovin chiede time out ma questa volta il muro di Anzani riapre il match (22-25).
Il quarto set è combattuto fin  dai primi punti, ma l’allungo arriva grazie al doppio ace di Kohut che fissa il punteggio sul 7-12. Con Ter Horst in campo, Piacenza è più concreta mentre la Tonazzo accusa molta stanchezza (14-20). La girandola di cambi in casa patavina non sortisce effetto e Piacenza riapre la partita portandola al tie break (17-25).
Il quinto set è molto intenso, con la Tonazzo avanti per 8-6 al cambio campo dopo il servizio errato di Kohut. Questa volta i bianconeri però non mollano e con Rosso trovano l’ace della vittoria sul 16-14. La Tonazzo ha assolto così il proprio compito, regalando ai tifosi un Natale che regala il sorpasso in classifica su Milano e l’aggancio con Città di Castello.
PROSSIMA SFIDA. I bianconeri scenderanno in campo il 26 dicembre in trasferta a Latina (inizio gara ore 18.00), mentre il prossimo appuntamento al PalaFabris è fissato per lunedì 29 dicembre alle ore 20.30 quando Rosso & C. affronteranno il Vero Volley Monza, attualmente fanalino di coda della classifica. Il match sarà trasmesso in diretta su Rai Sport 2.

 

VIDEO CHECK

1° SET
18-16 (attacco Giannotti): Video check richiesto da Tonazzo Padova per verifica in/out. Decisione arbitrale invertita. 19-16.

20-17 (muro Aguillarda). Video check richiesto da Copra Piacenza per verifica invasione. Decisione arbitrale confermata. 21-17.

2° SET
13-9 (servizio Quiroga). Video check richiesto da Tonazzo Padova per verifica linea. Decisione arbitrale confermata. 13-10.

3° SET
7-10 (servizio Vermiglio). Video check richiesto da Copra Piacenza per verifica in/out. Decisione arbitrale invertita. 7-11.

17-21 (attacco Rosso). Video check richiesto da Copra Piacenza per verifica in/out. Decisione arbitrale confermata. 18-21.

21-23 (servizio Giannotti). Video check richiesto da Tonazzo Padova per verifica in/out. Decisione arbitrale confermata. 22-23.

4° SET
3-2 (servizio Quiroga). Video check richiesto da Copra Piacenza per verifica in/out. Decisione arbitrale confermata. 4-2.

5-8 (servizio Zlatanov). Video check richiesto da Tonazzo Padova per verifica in/out. Decisione arbitrale confermata. 5-9.
TIE BREAK

10-8 (servizio Quiroga). Video check richiesto da Tonazzo Padova per verifica in/out. Decisione arbitrale confermata. 10-9.

13-11 (attacco Zlatanov). Video check richiesto da Copra Piacenza per verifica in/out. Decisione arbitrale confermata. 13-12.

 

Valerio Baldovin (coach Tonazzo Padova): “Siamo stati più spregiudicati nei momenti importanti ed è un passo avanti sia nel gioco che nell’atteggiamento. La squadra che avevamo davanti era sicuramente di grandissimo spessore ma abbiamo fatto una buona partita in difesa e nel contrattacco, battendo con maggiore qualità rispetto al solito”.
Andrea Radici (coach Copra Piacenza): “Una sconfitta meritata. Non dobbiamo prenderci degli alibi, ma è certo che questa è stata una settimana difficile con tre partite lunghe che indubbiamente non hanno giovato. Noi comunque oggi abbiamo perso i riferimenti e Padova è riuscita a portare a casa una bella vittoria”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Golf, presentato l’U.S. Kids Venice Open: appuntamento al 21 agosto

Venice Kids Us Open Si svolgerà il 21-22 agosto fra il Golf Club Montecchia e …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com