Mailbox 24! Le vostre mail sempre in diretta

Condividi

Le vostre mail sempre in diretta: clicca qui e aggiorna

Ore 23.40 – FraPacca: “Mi sembra che quelli del Belluno si stiano caricando oltre misura , spero solo che non facciano troppi falli e non ci complichino l’infermeria. Loro sono un’ottima squadra di serie D , noi siamo solo di passaggio. Pensavo che vendessero più biglietti , ma effettivamente 15 euro più spese di viaggio più mangiare di questi tempi non sono alla portata di tutti”

Ore 20.00 – Fra: “@Fabio Bergamin: teoricamente la sponsorizzazione Famila negli stadi di A e B è avvenuta tramite G Sport, che tuttora riveste un ruolo “oscuro” nella vicenda… Di certo l’accordo Penocchio-Cestaro prevedeva che quest’ultimo foraggiasse anche la GSport, che per parvenza di padovanità ha anche “assunto” e girato al Padova il vecchio addetto marketing (A.N)”

Ore 18.40 – Nicola A.: “Non penso che nel caso di Ferretti il problema principale siano i recuperi affrettati, ci sono troppi infortuni muscolari perché sia sempre colpa dello staff…..e infatti notiamo che riguardo al resto dei giocatori non ci sono stati tanti infortuni, almeno guardando tutta la stagione del Padova” (d.c. – Da che mondo è mondo ci sono tempi prestabiliti per il recupero da un infortunio muscolare. Nel caso di Ferretti a mio modo di vedere si è cercata più volte la scorciatoia, sia nel primo caso sia successivamente. Vuoi per scelta, vuoi per necessità. Lo dimostrano le continue ricadute dell’argentino e gli allarmi delle ultime due settimane che erano stati minimizzati. Nessuno vuole colpevolizzare eccessivamente lo staff medico o chi di dovere, ma è del tutto evidente che la gestione di Ferretti sia stata quantomeno discutibile. Dico questo non certo per amore di polemica, ma perché voler bene a una squadra significa anche evidenziare quando qualcosa non va e, magari, cercare di aiutare a trovare una soluzione alternativa)

Ore 16.20 – Augusto: “Per fortuna che il presidente Bergamin e l’allenatore dimostrano con le loro dichiarazioni di voler mantenere i piedi ben saldi per terra e la concentrazione ai massimi livelli senza la fastidiosa sicumera del saputello amico di Mangiafuoco e della donna cannone. Solo così possiamo centrare l’obiettivo. Intanto speriamo che la prevendita per Belluno si esaurisca quanto prima. Anche comunica dobbiamo giocare in casa. FORZA BIANCOSCUDATI!”

Ore 16.10 – Fabio Bergamin: “Cari Ragazzi, volevo un’ informazione/chiarimento in merito alla sponsorizzazione di Cestaro con il marchio Famila sulla squadra ed in alcuni stadi di serie A e B. Se non ricordo male, nel passaggio di consegne/vendita del Padova, Cestaro x aiutare penocchio, avevano raggiunto un’ accordo sulla sponsorizzazione sulla squadra x 3 anni e x 2 oppure 3 anni la pubblicità su vari stadi italiani di serie A e B. Di cifre, ne sono state dette di varia entità: 9 milioni—10 milioni–12 milioni di euro. Ora, a prescindere dalle cifre, vedendo come si sta incanalando la società, questi soldi il gruppo unicomm sono messi a bilancio nel calcio padova oppure sono stati dirottati da un altra parte( magari aiutando penocchio ad arrivare al concordato ed alla messa in liquidazione) ??? Sono certo che Voi mi chiarirete questo dubbio, in attesa, Vi auguro Buon Lavoro e cordiali saluti. FORZA PADOVAAAAA. Fabio” (d.c. – Ho tentato di capirlo, ma per ora non ci siamo riusciti. Ci riproverò nei prossimi giorni)

Ore 16.00 – SandroL.: “Buon giorno, noto che il vostro sito web mi rimanda sempre alla pagina di sabato 21 febbraio quando, dopo essere entrato e aver visualizzato una prima volta una qualsiasi notizia, clicco su ‘Padova’ o ‘Live 24’ o ‘Mailbox24’ che sono i menù che uso di solito. Nemmeno disabilitando l’opzione internet ‘Mantieni dati sui siti web preferiti’ ha risolto il problema, per cui credo sia un problema del sito. Se non fosse così, come posso risolvere il problema? Grazie” (d.c. – Non è chiaro quale sia il problema. Abbiamo girato la segnalazione ai nostri tecnici, vedremo se sarà possibile aiutarla)

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Padova-Imolese, Mandorlini: “In mezzo non andavamo forte come loro: pagata a caro prezzo un’ingenuità e su Paponi…”

Queste le dichiarazioni di Andrea Mandorlini al termine di Padova-Imolese: “Sapevamo i pericoli di questa …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com