Basket, domenica come 25 anni fa: già 1050 biglietti venduti per il derby Petrarca-Virtus

Condividi

wpid-20150326031730.jpgCorreva la stagione 89-90 e il basket padovano viveva una delle sue pagine più entusiasmanti: Virtus e Petrarca su giocavano la finale playoff per accedere alla B1. Al palazzetto erano in migliaia e, oggi come all0ra, nonostante i fasti del passato siano lontani, l’entusiasmo è lo stesso. Torna domenica 29 marzo alle 18 al PalaBerta di Montegrotto Terme il “derby del biscotto”, con i due team che scenderanno in campo indossando le divise storiche dell’epoca, rivisitate opportunamente per l’occasione. Sono già 1050 i biglietti venduti sui 1400 disponibili e va tenuto presente che all’andata c’erano oltre 2000 persone al palazzetto visto che si giocava al PalaFabris: “Stavolta non sarà possibile usufruire dell’impianto – spiega il presidente del Petrarca Piermario Liviero – perché la Tonazzo gioca in casa e il giorno prima l’impianto è ugualmente occupato. Ci sono solo 300 biglietti rimasti invenduti, invitiamo gli appassionati ad acquistarli in prevendita, perché è molto probabile che il giorno della partita ci sia il tutto esaurito”. Da segnalare che quella di domenica sarà l’ultima partita con la maglia bianconera di Chad Gillaspy, che si recherà negli Stati Uniti e tornerà in Italia solo a maggio per la Summer League di Trieste. Prima del derby, alle 16, verrà disputata una partita fra le vecchie glorie di Virtus e Petrarca: in campo, fra gli altri, l’indimenticato Giorgio Tonzig.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Volley, Baldovin saluta e va a Vibo Valentia: “È ora di partire e di lasciare la mia famiglia”

Dalla prossima stagione Valerio Baldovin non sarà più l’allenatore della Kioene Padova. Si chiude una …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com