Clodiense-Padova, le voci dalla sala stampa. Petrilli: “Voglio la Lega Pro con questa maglia”. Parlato: “Siamo stati una squadra matura”


Nicola Petrilli (centrocampista Padova): “È il mio settimo gol e forse è la sesta volta che segno l’1-0. Poi quando segno facciamo sempre almeno due gol! Meglio di così… Mi farebbe piacere tornare nei professionisti col Padova! Ed è un’emozione unica segnare davanti a tutti questi tifosi, ormai giocare in casa o in trasferta non fa differenza! La Sacilese? La sconfitta dell’andata ci brucia ancora…”

Marco Ilari (centrocampista Padova): “L’uno-due a fine primo tempo ci ha permesso di controllare con più serenità il secondo tempo. Il gol? È venuto bene dai… Mi sono arrampicato sulla rete perché vorrei gioire con ogni singolo tifoso sugli spalti. Manca un passetto? Dobbiamo farlo. Questo è un gruppo maturo, oggi era difficile spuntarla ma ce l’abbiamo fatta”.

Giuseppe Bergamin (presidente Padova): “È stata una partita maschia ed è stato bellissimo ed importante vincere, soprattutto dinanzi ad una simile cornice di pubblico. I nostri tifosi si meritano tutto questo, anche perché si stanno comportando egregiamente”.

Davide Sentinelli (difensore Padova): “L’espulsione di Niccolini? L’arbitro è stato indotto all’errore dal guardialinee perché aveva confuso me con Niccolini, ma poi è arrivato Santi a correggere l’errore. Mi ha comunque ammonito, in tanti anni non avevo mai visto un’ingiustizia simile. La Clodiense? Un avversario forte più a parole che coi fatti, pensavano di trovare gloria contro di noi e hanno parlato molto in settimana… I tifosi? Straordinari, ci sospingono sempre di più e spero di vederne ancora di più nelle prossime partite! Ci eravamo promessi di fare questo filotto prima di Pasqua, e ci siamo riusciti…”.

Carmine Parlato (allenatore Padova): “Sono sempre tre punti ma abbiamo battuto una squadra in ottima salute. Faccio ancora una volta i complimenti alla mia squadra, i miei ragazzi sono stati maturi anche sotto l’aspetto tattico. Ilari trequartista? È polivalente, ho pensato a come tamponare Casagrande e direi che l’idea è stata azzeccata grazie all’interpretazione dei ragazzi. Adesso ci godiamo queste feste, e auguro a tutti i tifosi di trascorrere una serena Pasqua”.

Fabrizio De Poli (direttore sportivo Padova): “Era uno scoglio difficile da superare, ma abbiamo fatto una grande partita. Temevo il confronto di oggi, ma sono stati tutti davvero ma davvero bravi! Oggi abbiamo chiuso questa pratica, da martedì si pensa alla Sacilese”.

Edoardo Bonetto (vicepresidente Padova): “Nel primo tempo ci siamo divertiti da matti, nella ripresa loro l’hanno buttata sulla rissa e non dovevamo cadere nella trappola. Dobbiamo continuare così e tenere alta la concentrazione. L’espulsione? L’attaccante ha un po’ accentuato”.

(In aggiornamento)

Segui live dalla sala stampa dello stadio “Ballarin” di Chioggia le dichiarazioni a caldo dei protagonisti di Clodiense-Padova.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova-Imolese, iLMeteo partita: 6 gradi e occhio alla nebbia!

Torna tra le mura amiche il Padova di mister Sullo. I biancoscudati affronteranno infatti l’Imolese …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com