Legnago-Padova, si gioca a Rovigo? I veronesi non ci stanno, e annunciano l’apertura della prevendita…

Condividi

Aaa cercasi stadio disperatamente. Gli undici punti di distacco tra Padova ed AltoVicentino concedono 4 match ball ai Biancoscudati. I quali vorrebbero chiudere il conto già domenica contro il Legnago. Un’ipotesi che ha già fatto mettere in moto le macchine della sicurezza, perché il “Sandrini” – seppur dotato di due distinte tribune – è omologato per circa 2.000 spettatori mentre si prevede che i tifosi biancoscudati al seguito possano essere decisamente di più visto che potrebbe trattarsi della partita decisiva. Già da ieri, dunque, circola voce di uno spostamento per motivi di ordine pubblico (che verrà richiesto dalle autorità di pubblica sicurezza) a Rovigo, dove lo stadio è a norma e più capiente.

Ma c’è chi non ci sta. E si tratta proprio del Legnago: la società veronese ha diramato sul proprio sito ufficiale un comunicato in cui apre di fatto la prevendita per la sfida di domenica. Leggere per credere:

“L’F.C. Legnago Salus comunica che in occasione della partita contro i Biancoscudati Padova, in programma per domenica 19 aprile alle ore 15.00 e valida per la 31° giornata di campionato, verrà effettuato il servizio di prevendita dei biglietti alla cassa centrale dello stadio “Sandrini” (lato tribuna coperta) nei seguenti giorni ed orari:

mercoledì 15, giovedì 16 e venerdì 17 aprile dalle ore 17.30 alle ore 19.00;
sabato 18 al mattino dalle ore 10.00 alle ore 12.30.

Ai tifosi ospiti è interamente riservata la tribuna scoperta. Per agevolare la gestione dell’ordine pubblico nel giorno della partita, si consiglia ai tifosi di premunirsi del biglietto d’ingresso alla gara nei giorni e negli orari sopra indicati”.

Alla prossima puntata…



Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com