Ritiro precampionato: Pieve di Cadore balza in pole-position, alternative Sappada e Falcade. Out Asiago e Folgaria

Condividi

Una delegazione della dirigenza del Padova ha effettuato ieri mattina un sopralluogo a Pieve di Cadore, probabile sede del ritiro precampionato biancoscudato. La preparazione estiva per la nuova stagione comincerà con ogni probabilità a partire dal 19-20 luglio in Cadore, a cavallo fra Pieve, Calalzo e Domegge, a seconda della disponibilità dei campi della zona e se verranno eseguiti una serie di lavori alle strutture scelte richiesti dalla dirigenza biancoscudata. Le alternative al momento disponibili e più defilate sono sempre nel bellunese, Sappada in primis e poi Falcade, mentre dalla corsa sono uscite Asiago (occupata dal Bassano) e Folgaria (prenotata dal Venezia). Ad Auronzo, infine, ci sarà come da diversi anni a questa parte la Lazio, mentre il Vicenza potrebbe scegliere la vicina Nevegal: «Abbiamo fatto un sopralluogo – spiega il ds Fabrizio De Poli – ma non abbiamo ancora firmato nulla. Entro due giorni aspettiamo un’altra risposta di una località montana veneta e dopodiché prenderemo una decisione definitiva».

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com