Mercato Venezia, no definitivo della Luparense per Nichele: “Non si muove da San Martino”

Condividi

Matteo Nichele resta alla Luparense. Niente Venezia per l’ex centrocampista del Padova, come del resto era facile intuire, bloccato dalla ferrea opposizione della Luparense alla cessione del suo capitano, acquistato appena un mese fa dopo la rottura con il Padova. Il presidente della Luparense Stefano Zarattini, confermando l’orientamento emerso nei giorni scorsi, ha chiuso definitivamente le porte alla cessiione di Nichele. Il quale ha recentemente cambiato procuratore passando da Leonardo Benelle ad Alessandro Ranieri: «Nichele è il nostro capitano – spiega il numero uno padovano – e non c’è alcuna possibilità che possa trasferirsi al Venezia. Considero chiusa questa questione, mi hanno dato molto fastidio le voci dei giorni scorsi, anche perché il ragazzo mi ha assicurato che non intende spostarsi da dov’è». Sin dal primo momento era apparso come molto complicato uno sblocco della situazione con tanto di trasferimento di Nichele in laguna, anche se il precedente dello scorso anno a Piacenza, quando il Padova bussò alla porta del club emiliano e alla fine lo convinse a dare il placet al trasferimento di Nichele, in qualche modo era da tenere in considerazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Calcio, Gravina: “Persi 500 milioni di euro, bisogna ripartire a tutti i costi”

Intervenuto sulle colonne del magazine “Riparte l’Italia”, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha spiegato …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com