Mercato Lega Pro, Schiavon rescinde con l’Avellino ma il suo passaggio alla Spal è ancora bloccato: “Aspettiamo il Consiglio federale”

Condividi

Eros Schiavon alla Spal. Un affare ancora non chiuso, come già raccontato nei giorni scorsa e nonostante la rescissione del contratto già avvenuta con l’Avellino. Si aspetta ancora il parere del presidente federale al tesseramento col club ferrarese, ma non è una decisione automatica, anzi. Tavecchio dovrebbe autorizzare il trasferimento prima di gennaio per “gravi ragioni familiari”, ma un eventuale sì, concesso soltanto in una circostanza sinora, aprirebbe una catena di richieste simili. Per questo la questione è assai delicata: “Abbiamo il nulla osta dell’Avellino essendo fuori lista. Adesso aspettiamo il via libera dal Consiglio Federale – spiega a Tuttomercatoweb il Dg della Spal Davide Vignati – per capire se sarà possibile tesserarlo o meno. In passato è già successo e anche lo stesso giocatore ha scritto una lettera dove chiede di poter essere tesserato”.



Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com