Social Pro League, aiuta l’account Facebook del Cittadella a battere l’Ischia Isolaverde

Condividi

Anche quest’anno torna l’appuntamento con Social Pro League, il campionato organizzato da www.superscommesse.it che mette in sfida le pagine Facebook delle squadre in Lega Pro e vede nei tifosi italiani i veri protagonisti della competizione: sono infatti loro a decretare il vincitore finale, votando la propria squadra del cuore per portarla dai trentaduesimi alla finalissima.

Il Cittadella è in sfida contro l’Ischia Isolaverde, la cui pagina Facebook conta quasi 6.000 fan, contro i 22.000 dei granata. Sfida già vinta su carta, ma con Social Pro League è l’affetto dei tifosi a segnare la rete che può fare la differenza.

Il secondo girone dei trentaduesimi, turno in cui è inserito anche il Cittadella, si chiuderà il 9 novembre, giorno in cui le squadre che avranno ricevuto meno voti abbandoneranno definitivamente la gara.

Le regole del gioco sono semplici. Il campionato è composto da 6 giornate di gioco, dai trentaduesimi alla finalissima. Per ciascun turno, i tifosi valuteranno aspetti diversi delle fan page: dai contenuti informativi all’interazione, dai contenuti multimediali (video, foto) alle iniziative intraprese per coinvolgere i fans. Dopo aver visitato le pagine Facebook di ogni compagine, i tifosi potranno votare assegnando un punteggio che va da 0 a 5 stelline.
Per il regolamento completo:
http://www.superscommesse.it/iniziative/social-pro-league.html

Lo scorso anno il campionato social ha stravolto la classifica ufficiale di Lega Pro e portato alle prime posizioni il Martina Franca che si è laureata campione di Social Pro League 2014/2015. Riuscirà quest’anno il Cittadella a portarsi a casa il titolo?

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Padova-Cesena, Gasbarro: “Pari che lascia l’amaro in bocca. Se l’avessimo sbloccata all’inizio…”

Queste le dichiarazioni rilasciate da Andrea Gasbarro al termine di Padova-Cesena: «Abbiamo sofferto un po’ …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com