Volley, nuova Tonazzo e vecchi difetti: Perugia passa 3-1 alla Kioene Arena

Condividi

Tonazzo Padova – Sir Safety Conad Perugia 1-3
(27-25, 22-25, 19-25, 18-25)

Tonazzo Padova: Cook 13, Orduna, Giannotti 13, Quiroga 15, Averill 9, Diamantini 4, Balaso (L); Leoni, Volpato 4, Berger 1, Milan 6. Non entrati: Bassanello (L), Lazzaretto. Coach: Valerio Baldovin.
Sir Safety Conad Perugia: Buti 10, Fromm 13, De Cecco 4, Kaliberda 13, Atanasijevic 22, Birarelli 13, Fanuli (L); Russel, Dimitrov 1, Tzioumakas 1. Non entrati: Holt, Giovi (L), Elia, Franceschini. Coach: Daniel Castellani.
Arbitri: Gianni Bartolini di Firenze e Bruno Frapiccini di Ancona.
Durata: 33’, 27’, 27’, 24’. Tot. 1h 51’ .
Spettatori: 2.458.
Incasso: 10.214 Euro.
NOTE. Servizio: Padova errori, ace ; Perugia errori, ace . Muro: Padova, Perugia. Ricezione: Padova %, Perugia %. Attacco: Padova %, Perugia %.
MVP: Emanuele Birarelli (Sir Safety Conad Perugia).

Nella sesta giornata di Regular Season, alla Kioene Arena trionfa Perugia. Dopo un minuto di silenzio osservato in ricordo del giornalista Adelio Pistelli, scomparso lo scorso giovedì all’età di 65 anni, la gara inizia con il giusto ritmo. I padroni di casa sfruttano gli errori al servizio di Perugia per portarsi sul 12-10 al time out tecnico del primo set. Padova limita al minimo gli errori e questo consente alla Tonazzo di andare sul 20-16 con coach Castellani a ripararsi in time out. Proprio sul finale di set la Sir mette in difficoltà la Tonazzo portando i veneti ai vantaggi: i muri di Averill e Giannotti chiudono però 27-25.
Il secondo set vede la Tonazzo aggressiva, spinta dall’entusiasmo per la vittoria del primo parziale. Sul 7-6 coach Baldovin chiama i ragazzi in panca dopo il doppio ace consecutivo di Buti. Il sorpasso arriva sul 16-17 con il solito implacabile Atanasijevic e da quel momento gli umbri trovano la fiducia necessaria per rimettere la gara sull’1-1 chiudendo 22-25.
Atanasijevic lascia il segno al servizio all’inizio del terzo set, costringendo coach Baldovin al time out sul 6-9. Da qui la Tonazzo non trova più il break giusto per recuperare e questo divario rimane fino al 19-25 con l’ace di Kaliberda ma soprattutto con Atanasijevic protagonista del parziale.
Perugia si ricorda di essere una grande squadra e fa valere la propria predominanza al servizio e a muro: Birarelli mette a terra l’8-12 e per la Tonazzo il recupero sembra compito assai arduo. Leoni e Milan danno il cambio alla diagonale titolare bianconera: nonostante la loro buona prestazione, gli umbri non perdonano e chiudono 18-25 portando a casa tre punti pesanti su un campo difficile.
GIOVEDI’ TRASFERTA A VERONA. Giovedì 26 novembre la Tonazzo Padova sarà impegnata in trasferta per la sfida con la Calzedonia Verona a partire dalle ore 20.30. La gara sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport 1.

Valerio Baldovin (Tonazzo Padova): “Abbiamo giocato molto bene nel primo set, sfruttando qualche errore dell’avversario. Poi Perugia ha iniziato a metterci in difficoltà al servizio e – sommati ai nostri errori di primo attacco dopo la ricezione – abbiamo ceduto. Non dobbiamo svilirci, ma far tesoro di queste sconfitte per migliorarci e affrontare al meglio le prossime sfide”
Emanuele Birarelli (Sir Safety Conad Perugia): “Sapevamo che giocare qui non sarebbe stato facile, perché fino ad oggi la Tonazzo ha dato fastidio a tutte le grandi. Noi però avevamo troppo bisogno di tre punti e questa vittoria è molto importante soprattutto per il morale”.

CHIAMATE VIDEO CHECK

1° SET
17-15 (attacco Atanasijevic) Video Check richiesto da: Perugia per verifica invasione.
Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Padova (18-15)
21-18 (attacco Cook) Video Check richiesto da: Padova per verifica invasione.
Decisione arbitrale invertita, punto assegnato a Padova (22-18)
23-22 (muro Perugia) Video Check richiesto da: Padova per verifica in-out.
Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (23-23)

2° SET
11-11 (attacco Fromm) Video Check richiesto da: Perugia per verifica invasione.
Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Padova (12-11)
21-22 (attacco Giannotti) Video Check richiesto da: Padova per verifica in-out.
Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (21-23)

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Atletica, Padova ospiterà i Campionati Italiani Assoluti 2020: tutti i dettagli

Sarà Padova a ospitare i Campionati Italiani Assoluti di atletica leggera 2020. I Tricolori si …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com