Padova, non c’è identità di vedute su Galderisi: in ballo anche Pillon, Lerda e Carboni, la situazione

Condividi

Giuseppe Galderisi è un candidato fortissimo alla panchina del Padova. Ma non c’è identità di vedute in società sul nome del successore di Carmine Parlato e, nonostante quello di Galderisi sia un nome che piace moltissimo al presidente Giuseppe Bergamin e anche a Roberto Bonetto, la scelta è stata di fatto delegata in toto a Fabrizio De Poli. Che ha due nomi in corso di valutazione in queste ore: si tratta di Guido Carboni e di Franco Lerda, che si affiancano a quello di Giuseppe Pillon. Carboni, quando giocava nel Giorgione, era stato allenato da Rino Lavezzini, Pillon è stimato da De Poli così come Lerda. Paiono da escludere Ezio Glerean e Fabio Brini e non ci sono state conferme neppure su Dino Pagliari. Carte rimescolate, dunque. E questo spiega il fatto che Rino Lavezzini dirigerà domani il primo allenamento settimanale.

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Padova – Cesena, iniziativa degli ultras per domenica: tutti i dettagli

Iniziativa degli ultras della Tribuna Fattori in vista di Padova -Cesena in programma domenica alle …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com