Padova-Santarcangelo, Candido: “Il gol? Lo dedico a tutta la squadra, se lo merita! E col Ravenna…”

Condividi

Queste le dichiarazioni rilasciate alla nostra redazione da Roberto Candido al termine dell’allenamento odierno alla Guizza:

“Sono contento della prestazione ma soprattutto della vittoria, che ci serviva più di ogni altra cosa Perché era importante iniziare quest’intensa settimana conquistando i tre punti! Ce l’abbiamo fatta tramite una buona gara. A sorpresa dal primo minuto? In realtà ci speravo da qualche giorno, perché mi sentivo meglio e speravo appunto che il mister mi desse quest’opportunità al di là del forfait di Mandorlini, me l’ha comunicato il giorno stesso della partita ma come detto ci speravo perché sto bene. Partite come quelle col Santarcangelo non sono semplici, perché sulla carta si pensa che si possano vincere anche con due o tre gol di scarto ma in realtà nel primo quarto d’ora non avevamo preso le giuste distanze. Poi invece il gol di Trevisan sugli sviluppi di un calcio piazzato ed il raddoppio di Belingheri prima della mezz’ora ci hanno dato una grossa mano e nella ripresa abbiamo interpretato un gran calcio prendendo la partita in mano e chiudendola. Una dedica per il gol? Sinceramente lo voglio dedicare a tutta la squadra, se lo merita per il lavoro che sta facendo! I miei compagni mi stanno dando una grande mano e anche ieri l’hanno fatto sapendo che era la mia prima partita in campionato dal primo minuto e che arrivavo da un periodo non felicissimo sul piano fisico. Questo gol è dunque anche per loro, perché è frutto del lavoro che stiamo facendo quotidianamente. Il Ravenna? Sarà una partita simile a quella di ieri anche se i giallorossi hanno ancora più gamba, noi però dobbiamo continuare su questa strada senza prendere gol, che è la cosa più importante perché se riusciamo a mantenere un certo equilibrio poi con le nostre qualità riusciamo a sbloccarla…”

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com