Bari, dopo il crac nasce l’As Bari 1908 tramite fusione col Bisceglie: e adesso cosa farà la FIGC?


Nicola Canonico, presidente del Bisceglie, ha annunciato di aver fondato l’ A.S. Bari 2018 tramite spostamento di sede del Bisceglie, che milita nel campionato di C durante un intervento telefonico in diretta nella trasmissione “Passione Bari” di Radio Selene, come riportato da BisceglieViva.it. Mutati anche i colori sociali, dal nerazzurro stellato al biancorosso. La FIGC dovrà però autorizzare questa procedura, che permetterebbe al Bari di rinascere con un altro nome e un’operazione simile a quella del Vicenza. Il problema è che, a differenza del caso Bassano-Vicenza, siamo ben oltre i termini consentiti da statuto e regolamento. Resta il fatto che comunque tutto il parco tesserati del Bari si svincolerà a parametro zero: “Nei giorni scorsi ho spiegato che nel caso in cui non fossero partiti i lavori allo stadio “Gustavo Ventura” avrei preso in seria considerazione l’idea di cedere il titolo del Bisceglie o trasferirlo – ha commentato Canonico -. Ho partecipato a un’asta il 23 maggio del 2014 mantenendo vigile l’attenzione nei confronti della mia squadra del cuore” ha affermato nel corso del programma radiofonico. “Con un’esposizione debitoria così enorme non mi sono potuto interessare a rilevare l’attuale sodalizio. Dover rimpinguare 17 milioni di debiti a fronte di un titolo di Serie B mi è sembrato eccessivo, considerando che in quell’asta il club fu acquistato per meno di cinque milioni di euro”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Trapani, deferito il club per lettera di referenze bancarie non genuina: gli aggiornamenti

La Federazione Italiana Giuoco Calcio comunica che il Procuratore Federale, esaminata la segnalazione del Presidente …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com