Strumenti di tutela dei dati in rete: come navigare serenamente


Il modo in cui i dati personali vengono gestiti sul web è una questione della massima importanza e non priva di criticità. Tendiamo distrattamente a riversare in internet una marea di dati, identificativi e bancari, senza sapere in quali mani finiranno. Eppure, la gestione dei dati in rete è un aspetto che non può essere assolutamente trascurato, poiché indispensabile per mantenere integra la propria privacy sul web.

Anche se può sembrare banale, vogliamo fornire delle linee guida volte a proteggere le proprie informazioni personali quando si naviga in internet.

    1. Scegli una password efficace

La password è un sistema pensato per limitare l’accesso a determinate informazioni, rendendole fruibili solamente ad alcuni soggetti. Se pensiamo che, oggi, ognuno di noi utilizza non una, ma una serie di password per gestire i diversi ambiti della propria vita, è facile comprendere quanto sia importante proteggere quella serie di preziosi numeri. Per rendere una password sicura è necessario che non sia intuibile.

Cosa non fare: tra le password più intuibili vi sono quelle contenenti il proprio nome, il cognome, la propria data di nascita. In questo caso, se si verificasse un intrusione nell’account personale, queste informazioni sarebbero le prime ad apparire, o a risultare fortemente intuibili. Inoltre, non bisogna mai utilizzare una sola password per tutti gli account/applicazioni, bensì variarle.

Cosa fare:al contrario, una password di difficile intuizione terrà le informazioni preziose al sicuro da ogni eventuale attacco. Per essere efficace, una password deve contenere simboli, numeri e lettere in ordine casuale, senza un apparente significato.

      1. La differenziazione delle password

Utilizzando la stessa password per più account di diverso valore, ad esempio la banca online e l’utenza su un sito di giochi online, cosa accadrebbe se qualcuno entrasse in possesso della chiave dell’account di gioco per poi scoprire che, con la stessa password, può accedere anche all’area clienti della vostra banca?

Per questa ragione è importante differenziare le password. Se la cosa vi spaventa, perché non riuscite a memorizzarle tutte, esistono degli utili strumenti digitali che consentono una gestione semplice delle password: Universal Password Manager (Windows/Mac/Linux), LastPass, Keepass e molti altri ancora.

    1. Proteggi il computer dai malware

I malware sono dei programmi malevoli ideati con l’intenzione di danneggiare qualcuno, appropriandosi di informazioni sensibili, accedere a sistemi informatici, disturbare qualche operazione, ecc. Una volta installato sul computer del malcapitato, il malware crea un ponte di accesso per l’hacker verso le informazioni di cui desidera appropriarsi.

La vittima può non accorgersi dell’attacco e rischia di continuare a svolgere le proprie attività senza sapere di essere osservato. Per evitare di diventare il bersaglio di questi attacchi malevoli bisogna ricorrere all’adozione di software di protezione, ovvero gli antivirus. Se installati sul computer, questi software assicurano un buon livello di schermatura dai possibili attacchi esterni.

    1. Sii prudente quando giochi in rete

Oggi, si sente tanto parlare di online gaming, il settore risulta in forte espansione e sono sempre più numerosi coloro che preferiscono giocare online invece di recarsi nelle sale da gioco fisiche.

Innegabilmente, molto è stato fatto in materia di sicurezza da parte dell’ADM (ovvero l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) e degli stessi gestori di giochi a distanza, tanto che il settore mostra segnali concreti in termini di innalzamento della qualità e delle tutele per i consumatori.

Ma ognuno deve tutelare sé stesso prima di tutto, specialmente quando si tratta di depositare del denaro su una piattaforma di gioco digitale. Estrema attenzione alla scelta del portale di gioco, sul quale si andranno a registrare informazioni come numero di carta di credito, dati identificativi e codice fiscale. Si consiglia pertanto di orientarsi verso i siti di concessionari molto noti nel panorama del gioco online, che forniscano tute le garanzie del caso, a partire da una serie di strumenti a tutela dell’utente e del suo benessere, questo affinché il suo rapporto con il gioco rimanga su un piano puramente ricreativo, senza diventare problematico.

Naturalmente, vale sempre la regola di utilizzare un account di gioco protetto da una password diversa da quelle già in uso altrove.

    1. Attenzione alle e-mail

È noto che la maggior parte dei malware viene trasferita nei computer delle vittime mediante delle finte e-mail contenenti allegati dannosi. Bisogna quindi prestare la massima attenzione nell’apertura della posta elettronica, evitando di cliccare su link che rimandano a siti web apparentemente conosciuti, poiché è proprio in questo modo che solitamente si “contrae” il virus. Nel caso in cui questa ipotesi si verificasse, si consiglia di cambiare password e contattate l’assistenza dell’account coinvolto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Mercato Calcio a cinque, offensiva delle Bomberine per Silvia Avella: gli aggiornamenti

Le Bomberine ci riprovano. Nei giorni scorsi erano circolati i primi rumors sugli obiettivi di …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com