Lens-Padova, Capello: “Il gol? Porta morale e fiducia! E siamo sereni per il futuro…”


I segnali di ripresa dell’attacco, con Alessandro Capello che ha ritrovato la via del gol, e la contrattura al polpaccio destro di Luca Clemenza, che non dovrebbe comunque pregiudicarne la disponibilità alla ripresa del campionato tra una settimana: sono queste le due facce dell’amichevole di giovedì sera a Lens vinta dalla formazione francese per 2-1. Dopo che l’unico attaccante ad essere andato a segno in campionato è Cisco, la sfida in terra francese ha messo sotto i riflettori il ritrovato feeling con la porta di Capello, bomber biancoscudato della passata stagione. Suo il momentaneo pareggio proprio su assist di Cisco, senza dimenticare che poco prima il portiere gli aveva negato un super gol da centrocampo. «Fa sicuramente sempre piacere segnare – esordisce l’interessato – perché il gol porta morale e fiducia. Dispiace per l’autorete nel finale (Ceccaroni, ndr), ma l’importante era disputare un buon allenamento e confrontarci con un’altra realtà. Quanto a me, sto bene fisicamente e sono tranquillo che andrà tutto bene nel prosieguo della stagione». Anche perché, d’accordo che i gol di difensori e centrocampisti vanno sempre bene, ma alla lunga serve più che mai che si sblocchino anche gli attaccanti per raggiungere l’obiettivo della salvezza. «Senz’altro. Se segnano i compagni va bene ugualmente, poi sappiamo di dovere dare anche noi un contributo. Questa esperienza in Francia ci è servita per staccare un po’ la spina dal campionato e per confrontarci, ma la squadra sta attraversando un momento normalissimo: non c’è alcun problema di classifica, stiamo facendo ciò che dobbiamo fare e, anzi, meritavamo qualcosa di più. Siamo sereni per il futuro». Fatto sta che in terra francese anche il socio Joseph Oughourlian, che è proprietario del Lens, ha voluto fare sentire la sua vicinanza ai giocatori. «Ci ha dato il benvenuto nel centro sportivo francese e ci ha dato qualche parola di conforto per continuare il campionato trasmettendoci la sua fiducia, come del resto ha fatto anche il presidente Roberto Bonetto. Sta a noi dimostrare sul campo ciò che sappiamo fare». Alla ripresa tra una settimana i biancoscudati affronteranno la trasferta con il Crotone. «Al momento non ci abbiamo ancora pensato proprio perché abbiamo staccato un po’ la spina, da lunedì cominceremo a preparare al meglio questo impegno».

[…]

(Fonte: Gazzettino. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Crotone-Padova, si fermano Contessa e Trevisan: nuovamente a parte Della Rocca, mentre Clemenza….

Seduta di lavoro pomeridiano alla Guizza per il Padova. E non ci sono tante buone …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com