Volley, Kioene da orgasmo: travolta Perugia e tre punti da sogno di fronte a 3300 spettatori!


Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia 3-1
(25-19, 25-18, 17-25, 29-27)

Kioene Padova: Polo 11, Louati 10, Volpato 10, Torres 14, Travica 2, Randazzo 16, Danani (L); Cottarelli 1, Cirovic 1. Non entrati: Bassanello (L), Ferrato, Sperandio, Premovic, Lazzaretto. Coach: Valerio Baldovin.
Sir Safety Conad Perugia: Leon 18, Lanza 4, Galassi 7, Atanasijevic 19, De Cecco 3, Podrascanin 9, Colaci (L); Piccinelli, Hoag, Hoogendorn 1, Seif . Non entrati: Bucciarelli, Della Lunga. Coach: Lorenzo Bernardi.
Arbitri: Boris-Goitre.
Durata:
24’, 25’, 25’, 37’. Tot. 1h 51’
Spettatori: 3.278.
Incasso: 30.116 Euro.
MVP: Dragan Travica (Kioene Padova)
NOTE. Servizio: Padova errori 19, ace 6; Perugia errori 22, ace 5. Muro: Padova 7, Perugia 9. Ricezione: Padova 53% (34% prf), Perugia 42% (24% prf). Attacco: Padova 57%, Perugia 51%.

 

E’ una Kioene quasi perfetta quella che incassa tre punti contro i Campioni d’Italia in carica della Sir Safety Conad Perugia. Dopo un avvio con percentuali altissime in attacco e con un servizio molto più insidioso degli umbri, nel terzo set Perugia prova a riaprire il match ma è nel rocambolesco 4° set che Padova – priva di Randazzo uscito per infortunio al ginocchio – riesce a mettere a terra i palloni decisivi. Polo ha viaggiato con percentuali altissime in attacco (91%) e Travica ha distribuito al meglio il gioco ottenendo meritatamente il titolo di MVP del match.
LA CRONACA. Grande equilibrio nelle prime battute di gioco con Padova a trovare il primo break sul 9-7 dopo il pallonetto out di Atanasijevic. Sull’11-8 a firma di Torres, arriva il time out degli ospiti. I veneti difendono molto e questo consente loro di allungare 14-9. Lanza accorcia le distanze e sul 15-13 è Padova a chiedere una pausa di gioco. La Sir soffre in ricezione e sul 21-16 coach Bernardi manda in campo Piccinelli per Lanza. Il set ball arriva sul 24-18 con l’invasione degli ospiti e nell’azione De Cecco subisce un colpo al ginocchio destro uscendo momentaneamente dal campo. A chiudere è Randazzo 25-19.
Ancora buon avvio della Kioene in avvio di seconda frazione, con Torres a fissare a terra il 6-4. Randazzo trova il mani out del 13-10 e Perugia chiama nuovamente time out. Padova è micidiale al servizio e sull’ace del 17-12 di Travica coach Bernardi chiede pausa. Torres è ovunque e il muro del 20-13 porta coach Bernardi a mandare in campo Hoogedoorn per Atanasijevic. Il set ball giunge sul mani out di Louati e a mettere il sigillo del 25-18 è il primo tempo vincente di Polo.
Nel terzo set Perugia reagisce. Con l’ace di De Cecco, gli umbri volano sul 4-7 complice l’errore in attacco di Volpato. Leon spinge sull’acceleratore al servizio e l’ace del 9-13 fa esultare i tifosi perugini al seguito della squadra. La Kioene prova a contenere ma il gioco lo fanno gli ospiti. Il set ball arriva sul 16-24 ed è Randazzo a mandare tutti in panchina mandando fuori la battuta del 17-25.
Podrascanin trascina i suoi in avvio di quarto set (5-7) ma Padova ribalta il risultato con Randazzo (10-9). Ne nasce un intenso testa a testa e dopo l’ace del 15-13 a firma di Volpato, coach Bernardi chiede pausa di gioco. Sull’azione del 20-19, Randazzo ricade male a terra piegando malamente il ginocchio destro. Deve così abbandonare il campo al posto di Cirovic. Dal 21-19 Perugia stravolge la situazione (21-22). Si va ai vantaggi e Padova butta il cuore oltre la rete chiudendo per 29-27 con Torres che riceve l’applauso del pubblico.
LA GARA IN TV. La gara di questa sera sarà trasmessa in replica lunedì 10 dicembre alle ore 21.00 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Replica sempre su Tv7 News giovedì 13 dicembre alle ore 21.40. Nel corso della settimana, repliche del match anche su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre) martedì alle ore 11.00, mercoledì alle ore 11.30, giovedì alle ore 22.00, venerdì alle ore 20.00 e sabato alle ore 18.00.
DOMENICA PROSSIMA ANCORA IN CASA. L’appuntamento alla Kioene Arena è fissato nuovamente per domenica 16 dicembre alle ore 18.00 in occasione della sfida contro la Consar Ravenna. Le prevendite on-line per questo match apriranno dalle ore 10.00 di lunedì 10 dicembre nella sezione “Biglietteria-Biglietti” del sito www.pallavolopadova.com.

Maurice Torres (Kioene Padova): «Abbiamo dato tutto quello che avevamo. Mi spiace per Randazzo, questa vittoria le dedichiamo a lui. Speriamo non sia nulla di grave. Come a Verona, stasera abbiamo tirato fuori qualcosa in più rispetto ad altre gare e siamo riusciti a vincere contro un grandissimo avversario. Il pubblico stasera è stato fantastico, alla Kioene Arena giochiamo sempre con una carica emotiva incredibile».
Wilfredo Leon Venero (Sir Safety Conad Perugia): «Mi aspettavo una partita difficile, perché sapevamo che Padova avrebbe giocato a braccio sciolto e si è visto. Complimenti alla Kioene , ma ora guardiamo quello che abbiamo sbagliato in questo match e cerchiamo di migliorare per il prossimo match. In fin dei conti abbiamo perso solo una partita».

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Atletica, la Padova Marathon cambia il percorso all’insegna della velocità: i dettagli

Sarà un restyling profondo, quello della Padova Marathon 2019. La ventesima edizione della 42,195 km …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com