Cremonese-Padova, l’analisi e le pagelle de “Il Gazzettino”


Ancora un piccolo ma prezioso passo in avanti. Anche se il Padova resta ultimo, il pareggio dello Zini (secondo 0-0 di fila) fa morale e dà continuità in vista del traguardo salvezza. I biancoscudati si dimostrano solidi, non incassano gol per la prima volta fuori casa e per la terza gara su quattro nel girone di ritorno. Un segnale importante considerato che la difesa era la più perforata prima della sosta invernale. Ora va migliorata la fase offensiva visto che la squadra fatica a rendersi pericolosa. Anche se grida vendetta il penalty non concesso nel primo tempo per un evidente tocco di mano in area di Arini sul sinistro di Bonazzoli. È all’insegna della compattezza la prima frazione dei biancoscudati. Il terzetto arretrato limita Strizzolo e Piccolo, in mediana Calvano e Pulzetti fanno buon filtro. Sulle corsie laterali meglio Longhi di Morganella, con quest’ultimo che inizialmente soffre la velocità e il dribbling di Strefezza, l’unico a tentare un paio di volte la conclusione verso la porta di Minelli. Anche Capello, schierato da trequartista, partecipa attivamente alla fase di non possesso facendosi apprezzare per qualche buon pallone recuperato, senza tuttavia riuscire ad accendere l’azione offesiva. In attacco Bonazzoli appare in palla, mentre Mbakogu fatica a carburare e si vede con il contagocce.

[…]

In avvio di ripresa spinge subito forte la Cremonese, che attacca sotto la curva dei propri ultras. Adesso Pulzetti e compagni soffrono, restando arroccati dietro.

[…]

Il Padova sembra alle corde. E allora Bisoli corre ai ripari inserendo in rapida successione Marcandella (fuori Mbakogu) e Broh (Capello). Mosse azzeccate perchè aumenta la densità in mezzo al campo, e la squadra non corre più pericoli portando a casa un pareggio che fa comodo.

(Fonte: Gazzettino, Pierpaolo Spettoli. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

Le pagelle del Padova (Gazzettino): Minelli 6.5; Andelkovic 6.5, Cherubin 6.5, Trevisan 6.5; Morganella 6, Calvano 6, Pulzetti 6.5, Longhi 6; Capello 5.5 (31′ st Broh sv); Bonazzoli 6, Mbakogu 5.5 (29′ st Marcandella 6).

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova, il resoconto del quarto giorno di ritiro: prime vere prove tattiche, e Mokulu…

Prime vere prove tattiche: al quarto giorno di lavoro si inizia a intravedere il Padova …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com