Venezia-Palermo 1-1, Cosmi comincia con un pareggio: arancioneroverdi a quota 27


VENEZIA – Effetto Cosmi? Per lunghi tratti di partita sì, poi a forza di insistere il Palermo carica, sbaglia un rigore e pareggia. Esonerato Zenga, la squadra si ricompatta e gioca senza fronzoli, badando al sodo e cercando di sfruttare al massimo ogni opportunità. Nel primo tempo le emozioni sono poche: al 21′ ci prova Nestorovski, tiro deviato e palla che arriva a Vicario che blocca senza problemi. Al 33′ Pinato colpisce da ottima posizione ma fallisce il bersaglio. Poi al 39′ ecco il vantaggio: splendida sventagliata di Citro, inserimento di Bruscagin che al volo serve Bocalon, puntuale all’appuntamento. Gol che regala fiducia al Venezia, che spinge e chiude il primo tempo con le scintille fra Bocalon e Bellusci, che viene ammonito. Stellone a inizio ripresa cambia, dentro Falletti e fuori Chocev. La chance migliori capita a Rispoli, che dalla distanza sfiora l’eurogol al 21′. Poi grave ingenuità di Bruscagin, che conferma ancora una volta la sua predisposizione bifronte: prima l’assist dell’1-0, poi il rigore causato per fallo su Nestorovski. Quando Vicario para sembra il segnale giusto, ma Puscas pareggia e alla fine sfiora pure il sorpasso

VENEZIA-PALERMO 1-1

Marcatori: 39’ pt Bocalon, 39’ st Puscas

VENEZIA (3-5-2): Vicario 7.5; Coppolaro 6, Modolo 5.5, Fornasier 6; Zampano 5.5, Segre 6 (41’ st Schiavone sv), Bentivoglio 6.5, Pinato 6, Bruscagin 6; Citro 6.5 (30’ st Di Mariano 5.5), Bocalon 7. A disposizione: Facchin, Lezzerini, St. Clair, Zennaro, Besea, Mazan, Lombardi, Cernuto, Vrioni. All.: Cosmi 6.5.

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli 6; Rispoli 6.5, Bellusci 5.5, Rajkovic 6, Aleesami 6; Murawski 5.5, Jajalo 6, Chochev 5 (11’ st Falletti 6.5); Trajkovski 6 (32’ st Moreo 6.5); Nestorovski 5, Puscas 7. A disposizione: Alastra, Pomini, Accardi, Lo Faso, Ingegneri, Fiordilino, Szyminski, Pirrello, Haas. All.: Stellone 6.

Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone 6.

Assistenti: Niccolò Pagliardini e Fabrizio Lombardo.

Quarto Uomo: Daniel Amabile.

Ammoniti: Bocalon, Bellusci

Spettatori: 3.154

Recupero: 0′ pt, 5’ st

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Palermo, Foschi con rabbia: “Sono sdegnato, è una vergogna una sentenza del genere che punisce un’intera città”

Rino Foschi, direttore sportivo del Palermo, ha commentato con amarezza e sdegno la decisione del …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com