Padova-Perugia, Nesta: “Loro hanno fatto quello che dovevano! E abbiamo grandi obiettivi…”


Queste le dichiarazioni rilasciate da Alessandro Nesta al termine di Padova-Perugia: “Avevamo paura di subirla e siamo usciti meno. Correre dietro alla palla non è facile. Il Padova ha fatto quello che doveva, ma il Perugia ha giocato bene. La B è questa: magari tiri tanto e non fai gol, in serie A non ti perdonano. In casa facciamo fatica, magari soffriamo anche gli avversari più forti. Speriamo di cambiare rotta e cominciare a fare punti in casa. Playoff? Eravamo già dentro i playoff. Sono tutte là e ci sono 9 partite. Il Padova si gioca tutto. Per tirarti fuori devi inanellare 3/4 risultati positivi. A volte non capisco l’atteggiamento di qualche giocatore che non capisce l’importanza di una partita come questa e mi arrabbio. Se si spinge e si riconosce ogni partita come la partita della vita possiamo fare qualcosa di importante, se si fanno pause non si va avanti. Il messaggio è questo, anche se oggi abbiamo vinto: non voglio pause e bisogna spingere sempre. Cambi? Sono stati cambi tattici. A chi mi riferisco? Non lo dico, loro lo sanno. Han? Ha alti e bassi e deve stare di più in partita. Poche partite e grandi obiettivi; se si va forte possiamo fare qualcosa di importante altrimenti si va al mare avendo giocato una stagione in più. Sgarbi? È molto bravo e si merita il meglio.
Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova, con Chievo e Foggia in difficoltà economiche si segue con attenzione l’ipotesi ripescaggio: la situazione

Un ripescaggio in Serie B? Un’opzione difficile, ma non impossibile. Il Padova si prepara per …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com