Padova, Bonavina: “Il futuro del club in mano a Bonetto, non a Oughourlian: entro il 15 luglio vogliamo una risposta sullo stadio…”


Nel corso della giornata di ieri, durante la trasmissione “Alè Padova!”, in programmazione su Telenuovo, l’assessore allo sport del Comune di Padova Diego Bonavina ha fatto il punto della situazione sulla questione stadio e sul futuro della società di viale Rocco: “Credo che il vero ago della bilancia per il futuro del Padova Calcio sia Roberto Bonetto e non Joseph Oughourlian. Lo ringrazio per il supporto che ha dato a Bonetto, ma chi ha veramente a cuore le sorti del Padova è proprio Bonetto e non voglio pensare che possa mollare tutto. Sul fronte stadio abbiamo ricevuto proprio in queste ore una lettera dal CONI, che ha fissato nel 30 luglio la scadenza massima per la riscossione dei due milioni di euro che abbiamo ottenuto tramite il Bando Periferie. Per ragioni tecniche abbiamo chiesto a Bonetto, che è stato informato sugli ultimi sviluppi, di darci una risposta chiara e definitiva entro il 15 luglio relativamente al suo progetto, che questa amministrazione intende sostenere fino alla fine. Ma non possiamo e non vogliamo, nell’eventualità in cui non ci siano le condizioni per far sì che il progetto Bonetto si realizzi, perdere quei due milioni per sistemare lo stadio. Come amministrazione abbiamo il dovere di tutelare un bene pubblico, più che mai quando arrivano soldi pubblici che abbiamo ottenuto”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Padova, Parlato: “L’importante è non perdere troppi punti nel girone di andata! E Sullo…”

«Ho notato un periodo di flessione, ma ci può stare. Il gruppo è forte e …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com