VERONA-CITTADELLA 3-0, LA NOTTE DEL BENTEGODI E’ TUTTA GIALLOBLU’: AGLIETTI PORTA l’HELLAS IN SERIE A!!!!


VERONA – Alla fine vince (giustamente) la più forte. Il Verona strapazza 3-0 il Cittadella, rimonta lo 0-2 dell’andata al Tombolato e si prende di forza la Serie A. Stavolta non c’è storia, il Cittadella entra in campo intimorito dal clima da brivido del Bentegodi e alla fine perde soprattutto di testa (due espulsioni entrambe giuste e un crollo totale nel secondo tempo). Il Cittadella gioca solo nei primi dieci minuti, poi lentamente esce di scena. Vantaggio griffato Zaccagni,dopo una splendida triangolazione fra Di Carmine e Faraoni. Siamo al 27′ ed è il presagio di quanto accadrà dopo: Paleari salva su Laribi e Di Gaudio per due volte. Nella ripresa qualche timido segnale di ripresa granata, ma l’episodio che cambia il match è il fallo di Parodi già ammonito e l’espulsione che lascia i granata in dieci. Al 25′ splendida discesa di Vitale e cross delizioso per Di Carmine che di tacco supera Paleari. Il Cittadella crolla sui nervi, Proia si fa cacciare per doppia ammonizione e a quel punto i giochi sono fatti. Il tris è di Pazzini, che scende sulla destra e innesca Laribi, che salta anche Paleari in uscita e chiude il conto con un tris che non ammette repliche. E’ serie A, con il Bentegodi che impazzisce e urla di gioia

HELLAS VERONA – CITTADELLA 3-0

RETI: 27′ pt Zaccagni, 25′ st Di Carmine, 37′ st Laribi

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri 7, Faraoni 7, Dawidowicz 7, Bianchetti 7, Vitale 8; Zaccagni 7.5, Gustafson 6.5 (31′ st Munari 6), Henderson 6  (21′ st Pazzini 7); Laribi 8, Di Carmine 8, Di Gaudio 7 (12′ st Matos 6.5). A disposizione: Ferrari, Berardi, Marrone, Balkovec, Lee, Danzi, Tupta, Almici, Empereur. All.: Aglietti 8.

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari 6.5, Parodi 4.5, Adorni 5, Frare 5, Rizzo 5; Siega 6 (5′ st Proia 3.5), Iori 5.5 (32′ Schenetti 5.5), Branca 6; Panico 5.5; Moncini 5 (19′ st Cancellotti 5), Diaw 5.5. A disposizione: Maniero, Benedetti, Ghiringhelli, Camigliano, Drudi, Scappini, Pasa, Bussaglia, Finotto. All.: Venturato 5.5.

Arbitro: Marco Piccinini (sez. AIA di Forlì) 6
Assistenti: Davide Imperiale (sez. AIA di Genova) e Marco Bresmes (sez. AIA di Bergamo)
IV uomo: Livio Marinelli (sez. AIA di Tivoli)
VAR: Luigi Nasca (sez. AIA di Bari)
AVAR: Davide Ghersini (sez. AIA di Genova)

Espulso: Parodi e Proia, entrambi per doppia ammonizione

Ammoniti: Vitale, Siega, Di Carmine, Parodi, Bianchetti, Proia

Note: spettatori 25248 per un incasso lordo di euro 329853 euro. Minuti di recupero: pt 3′, st 6′

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Trapani, l’ex Padova Mangiarano si presenta. E intanto l’annuncio: “Tutto ok per il certificato di onorabilità”

Giornata di presentazioni in casa Trapani, dov’è andato in scena il primo giorno dell’ex segretario …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com