Venezia, l’ex Lollo si presenta: “L’anno scorso tanti giocatori nuovi a gennaio, siamo riusciti a ingranare solo alla fine…”


Giornata di presentazioni oggi a Venezia, dov’è andata in scena la prima ufficiale di Lorenzo Lollo, nuovo acquisto arancioneroverde: “La mia carriera ha avuto una prima fase a La Spezia, poi sono passato al Carpi dove abbiamo ottenuto la promozione in Serie A e poi all’Empoli. Nel mese di gennaio scorso sono passato al Padova e come sapete le cose non sono andate benissimo. Sono arrivato che la squadra era ultima in classifica. Il problema è che siamo arrivati in tanti nuovi giocatori a gennaio che non giocavano da tempo. Io compreso ho avuto qualche problema. Abbiamo iniziato a giocare a conoscerci e giocare bene nel finale di stagione. Conosco Capello e Ceccaroni, oltre a Modolo e a Cremonesi. Il derby dell’anno scorso? Avevo capito dopo Venezia che aria tirava, anche se avevamo appena battuto 3-0 il Verona. Perdemmo all’ultimo minuto su rigore. A Empoli ho fatto 25 presenze, poi con Andreazzoli ho giocato un po’ meno. A Venezia c’è un ambiente in cui si può lavorare bene come piazza e come città. Conosco bene Michele Serena, mi fece esordire in Serie B, mi diede fiducia e mi fece giocare tanto. Il Venezia arriva in un momento particolare della carriera, cerco il rilancio. A Padova è stata dura perché siamo retrocessi, cercherò di mettermi a disposizione del mister e della squadra. A centrocampo ho fatto tutti i ruoli, ho fatto mezzala a tre e il mediano a due e anche il trequartista. Ho fatto meno il vertice basso nel centrocampo a tre. Il 4-3-1-2 l’ho fatto a La Spezia e a Empoli con Andreazzoli, poi ogni allenatore ha i suoi metodi e le sue idee. Cercherò di capire cosa vuole Dionisi, ieri mi ha detto che abbiamo anche giocato contro. Mi hanno parlato molto bene di lui e ho notato che ha una grande preparazione. La condizione? Non sono al 100%? Avevo iniziato il ritiro con l’Empoli, mi manca il ritmo partita. Sono al 60-70%, perché non ho fatto le amichevoli. La Cremonese sarà una delle candidate alla promozione, così come la mia ex squadra. Cercheremo sabato di portare a casa il risultato davanti al nostro pubblico. I pro sono l’entusiasmo che portano i nuovi arrivati e un allenatore giovane come Dionisi, i contro sono i tanti giocatori nuovi e ci vorrà tempo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Padova – Rimini, l’allenamento del martedì: Fazzi torna in gruppo

Trivenetogoal news:  allenamento pomeridiano per il Padova alla Guizza. La buona notizia è che Nicolò …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com