Emergenza coronavirus, Tessiore: “Restiamo a casa e impediamo che il virus si diffonda”

Condividi

Un messaggio preciso, chiaro e di grande responsabilità. Andrea Tessiore ha voluto lanciare un appello tramite SoloVisPesaro a tutti quelli che in queste ore “dopo che la Vis Pesaro ha comunicato, con il mio consenso, la mia positività al Covid-19 mi stanno mandando messaggi di vicinanza e supporto“. Il centrocampista biancorosso ha di nuovo voluto rassicurare sulle sue condizioni di salute, “sto bene e al momento non ho sintomi” ma ci tiene soprattutto lanciare un messaggio universale. “Ho voluto rendere pubblica la mia condizione per dire una cosa fondamentale anche ai più giovani. Non siamo immuni, pensateci bene. Potremmo correre meno pericoli ma essere allo stesso tempo un veicolo di contagio pericoloso per chi è più debole“.

Parole che arrivano dopo una settimana, quella passata, in cui Tessiore ha iniziato ad avere i primi sintomi. “Martedì scorso ho saputo di una mia vicina di casa che stava poco bene, sono andato da lei per aiutarla. Due giorni dopo mi è venuta la febbre, e lo stesso giorno un’altra mia vicina mi ha comunicato che la signora era ricoverata con il Coronavirus. Per questo non appena ho avuto il minimo sospetto mi sono messo in isolamento, in attesa del tampone che ho fatto lunedì“.

Andrea adesso sta meglio e il peggio almeno per lui sembra essere passato. Ma c’è chi in questi giorni sta vivendo momenti drammatici. Come lo stesso calciatore ha potuto constatare parlando con i medici che lo hanno seguito. “Il personale medico, a cui va tutta la mia più grande riconoscenza per il lavoro che stanno facendo, mi ha ripetuto più volte che il problema è epidemiologico. Bisogna evitare il contagio, è necessario che tutti lo capiscano. Anche i più giovani come me, anche chi ancora sta facendo una vita normale pur essendo sospetto di infezione. Restate a casa e impediamo tutti insieme che il virus si diffonda“.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Serie C, revocato lo sciopero dei calciatori: domenica si gioca!

La mediazione della FIGC è andata a buon fine. Nel weekend torna il campionato di …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com