Padova, Coppola: “Non posso sopportare che il Biancoscudo sia in serie C! Ma sono fiducioso…”

Condividi

Con il calcio giocato fermo ai box non resta che fare del sano “amarcord”. E se Rai Sport fa vedere le partite più importanti dell’Italia dal 1970 a oggi, c’è chi come Maurizio Coppola posta su Facebook una foto relativa alla Coppa Anglo-Italiana 1993/94 ed è subito delirio tra i tifosi. Racconta lo stesso Coppola su “Il Mattino di Padova”: «Per noi fu quasi come essere in gita. Tutta la squadra, tutti insieme, in una città come Londra dove nessuno era mai stato. Facevamo grandi passeggiate in centro, poi la sera stavamo in hotel, riuniti attorno a mister Sandreani che suonava il pianoforte. Eravamo una squadra già molto coesa, ma quell’avventura fu utile anche per compattare un gruppo che a fine stagione riuscì nell’impresa di riportare il Padova in Serie A». Passando poi alla “stretta attualità”: «Il Padova deve tornare in B in fretta. Tutti sanno quanto abbia il Padova nel cuore e non posso sopportare che sia in Serie C. Ma sono fiducioso anche perché è arrivato un grande dirigente come il mio ex compagno Sean Sogliano. Speriamo che si riesca a riprendere e concludere la stagione e che i biancoscudati possano combattere fino alla fine ai playoff. Avevo già programmato di venire a vedere una partita a marzo, spero di esserci presto».

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Mercato Padova, l’ex Zamuner potrebbe ripartire da Salò: gli aggiornamenti

Trivenetogoal news:  la Feralpisalò cerca un direttore sportivo e fra i nomi che circolano con …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com