Serie C, i medici minacciano dimissioni di massa: “Protocollo irricevibile”

Condividi

I medici dei club di serie C sono sul piede di guerra e minacciano clamorose dimissioni in blocco nel caso in cui si riprenda con l’attuale protocollo previsto. Gli stessi hanno scritto una lettera alla Figc esplicitando per la seconda volta in poche settimane la propria assoluta contrarietà alla ripresa con le attuale condizioni. Il nodo focale è l’assunzione di responsabilità in caso di positività degli atleti al coronavirus.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Serie C, il Rimini tuona: “Retrocessione ingiusta, tuteleremo i nostri interessi in ogni sede”

Il presidente del Rimini Giorgio Grassi ha scritto al ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, al …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com