Südtirol-Feralpisalò 0-2, Pavanel espugna il Druso con un gol per tempo: Vecchi a -3 dal Padova

Condividi

BOLZANO – Scivolone del Südtirol, che perde in casa al Druso con la Feralpisalò e cede la testa della classifica al Padova, perdendo contatto con la vetta, distante adesso tre punti. Prima chance per gli uomini di Vecchi dopo appena un minuto: discesa sulla sinistra di Fabbri con palla scodellata in mezzo all’area, deviazione aerea di Odogwu respinta da De Lucia. Al 22′ ancora Odogwu si rende pericoloso, con la palla respinta da De Lucia, poi è Guerra un minuto dopo a trovare la respinta di Poluzzi. Al 27′ Hergheliu viene atterrato da Casiraghi e per l’arbitro è rigore: dal dischetto va Ceccarelli che spiazza Poluzzi per l’1-0. Piove sul bagnato per il Südtirol, che perde Malomo e Odogwu per infortunio. Buona chance per il Südtirol a inizio ripresa: cross da destra di Morelli a cercare proprio uno dei nuovi entrati Voltan, il suo colpo di testa deviato in angolo da De Lucia. Al 14′ il raddoppio della Feralpisalò con Scarsella, ben innescato da Guerra. Per il Südtirol è notte fonda. Al 24′ altra chance per la Feralpisalò, che va vicina al tris: cross da destra a trovare Petrucci tutto solo davanti a Poluzzi, il suo piatto destro a botta sicura respinto d’istinto dal portiere del Südtirol

SÜDTIROL – FERALPISALO’ 0-2 (0-1)

RETI: 0:1 27’ pt rig. Ceccarelli (F), 0:2 13’ st Scarsella (F).
SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; Fabbri, Curto (36’ st Fink), Malomo (25’ pt Vinetot), Morelli; Gatto (1’ st Magnaghi), Greco, Beccaro; Casiraghi (1’ st Voltan); Odogwu (30’ pt Fischnaller), Rover. A disposizione: Meneghetti, Picher, El Kaouakibi, Davi, Karic, Polak,. Allenatore: Stefano Vecchi.
FERALPISALO’ (4-3-2-1): De Lucia; Bergonzi, Iotti (11’ st Brogni), Legati, Farabegoli; Scarsella, Carraro, Hergheligiu (18’ st Gavioli); Morosini (11’ st Miracoli), Ceccarelli (36’ st Tulli); Guerra (18’ st Petrucci). A disposizione: Liverani, Giani, Bacchetti, D’Orazio, Pinardi, Gavioli, Rizzo. Allenatore: Massimo Pavanel
ARBITRO: Federico Fontani di Siena
ASSISTENTI: Alessandro Munerati di Rovigo e Stefano Franco di Padova
IV UFFICIALE: Roberto Lovison di Padova.
NOTE: cielo sereno, temperatura rigida, campo in ottime condizioni. All’inizio un minuto di raccoglimento per commemorare Maurizio Mattei, già designatore arbitrale Can C, arbitro e dirigente sportivo.
Ammoniti: 3’ st Magnaghi (FCS), 8’ st De Lucia (F), 28’ st Rover (FCS), 38’ st Fink e Beccaro (FCS). Espulso: 44’ st Petrucci (F).
Angoli: 9-1 (2-0). Recupero: 4’+ 4’

Foto: Feralpisalò

Foto: Feralpisalò

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Perugia-Modena, Caserta: “Sbagliati due rigori, ma abbiamo reagito senza subire il colpo”

“È stata una gara bella da vedere dove si sono affrontate due squadre forti. Il …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com