Rugby, presentata la finale Petrarca – Rovigo: mercoledì 2000 spettatori al Plebiscito

Condividi

Mercoledì al Plebiscito alle 18.30 si disputerà la finale del massimo campionato di rugby Petrarca – Femi Cz Rovigo. L’evento è stato presentato oggi a Palazzo Moroni alla presenza dei vertici delle sue squadre. Queste le principali dichiarazioni raccolte

Diego Bonavina (assessore allo Sport Comune di Padova): “Oggi penso sia l’ennesima consacrazione che porta il rugby veneto sia ai vertici italiani. Il derby d’Italia sarà un appuntamento straordinario, anche perché tornerà il pubblico con 2000 persone allo stadio, il 25% della capienza . A 200 metri dallo stadio Plebiscito c’è il capolinea nord del tram. Per evitare code e problematiche invitiamo a utilizzare i mezzi pubblici. Ci sarà una procedura particolare di accreditamento degli spettatori con esecuzione di tampone rapido. Lo stadio Plebiscito riapre le porte al grandissimo rugby. Abbiamo fatto di tutto per renderlo accogliente, ringrazio l’associazione Sport Project per l’impegno che ha messo”

Marzio Innocenti (presidente Fir): “Nella prospettiva di avere un rugby professionistico il Plebiscito è una location straordinaria. Siamo inseriti in un contesto internazionale, ci auguriamo che venga dato il massimo risalto a questa finale”

Matteo Ferro (Femi Cz Rovigo): “Questa è la partita di maggior fascino del campionato italiano. Ci auguriamo che questo evento possa dare più risalto al nostro sport. Padova ha fatto una stagione incredibile e ha tutte le carte in regola per competere per questo traguardo importantissimo. Sarà benissimo vivere questo appuntamento”

Andrea Trotta (Petrarca Rugby Padova): “La settimana prima della finale è la più bella di tutto l’anno. Abbiamo accompagnato i più giovani a questo appuntamento. Sarà diversa dalle partite che abbiamo giocato durante l’anno. Sarà una battaglia e che vinca il migliore, augurandoci di essere noi”

Francesco Zambelli (presidente Femi Cz Rovigo): “Vogliamo la rivincita dopo l’ultima sconfitta, sappiamo che è l’occasione migliore per prendercela, visto che sarà la finale scudetto”

Alessandro Banzato (presidente Petrarca Rugby): “Sarà sicuramente una partita tirata. Quello che è successo durante l’anno conterà veramente poco, si riparte da zero e credo sarà un appuntamento tutto da vivere”

Andrea Marcato (allenatore Petrarca Rugby): “Tutti ci davano da quinto sesto posto, alla fine abbiamo sorpreso tutti e siamo qui a giocarcela con un avversario che è stato costruito per vincere lo scudetto”

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Volley, l’ultimo commosso saluto a Michele Pasinato

Un lungo applauso ha salutato “Paso” nella sua Kioene Arena. Si è svolto questo pomeriggio …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com