Valzer delle panchine in A: ecco cosa è cambiato rispetto alla stagione passata

Condividi

Il campionato di serie A 2020-2021 è stato prontamente archiviato per dare maggior rilievo alle notizie che riguardavano le finali di Champions ed Europa League. Purtroppo nessuna squadra italiana quest’anno era coinvolta in modo diretto, ma questa delusione è stata subito superata dato che il campionato europeo di calcio vede la nostra nazionale Azzurra, tra le protagoniste. Ci sarà quindi ancora un mese di calcio giocato, prima di concentrarsi come avviene durante ogni estate sul calcio mercato, dove quest’anno ha un ruolo speciale il cambio di panchine che ha caratterizzato le ultime settimane, per quanto riguarda alcuni dei top club italiani.

La Roma di Friedkin punta sul tecnico portoghese Mourinho

Tutto è iniziato da quando la Roma di Dan Friedkin ha annunciato la fine della collaborazione con il tecnico portoghese, Paulo Fonseca. Al suo posto è arrivata una vecchia conoscenza per il calcio italiano degli anni passati, lo Special One José Mourinho, tecnico che ha legato la sua fortuna e la celebrità in Italia con la stagione d’oro all’Inter nell’anno del tanto acclamato Triplete. Rivedere Mourinho in Italia e in serie A sarà quindi un evento già di per sé.

Specialmente in una stagione, quella del prossimo campionato 2021-2022 dove rivedremo altre vecchie conoscenze, alla guida delle nostre squadre del cuore. Sarà un campionato ancora una volta intenso e imprevedibile anche per quanto riguarda il discorso delle scommesse serie a con le squadre che durante le prime gare di campionato dovrebbero cambiare modulo e tattica, dovuto ai molti cambi e avvicendamenti sulle panchine di alcune delle più importanti formazioni di serie A. Tra le conferme vediamo infatti che solo il Milan e l’Atalanta hanno deciso di confermare i tecnici Stefano Pioli e Gianpiero Gasperini, mentre anche la stessa Inter ha voluto cambiare tecnico, dopo la vittoria del 19esimo scudetto con Antonio Conte alla guida della formazione nerazzurra.

La Juventus di Andrea Agnelli rilancia Max Allegri alla guida tecnica

La Juventus dopo una stagione altalenante con Andrea Pirlo alla guida, torna alle origini del progetto richiamando il tecnico livornese Massimiliano Allegri. Allegri è il tecnico che ha reso la Juventus competitiva in Europa e vincente in Italia, motivo per cui questa notizia potrebbe essere molto interessante per il nostro calcio nazionale. Naturalmente c’è da vedere e da capire se Allegri dopo due stagioni ai pit stop saprà tornare subito vincente e competitivo, visto che la formazione che aveva lasciato due stagioni fa è stata molto cambiato nell’arco di questo periodo.

L’Inter dopo la defezione di Antonio Conte ha deciso di puntare e di investire su un altro tecnico italiano, brillante e giovane: Simone Inzaghi. Inzaghi era stato accostato più volte alla Juventus, in alternativa prima a Sarri e poi a Pirlo. Il tecnico ex Lazio è invece diventato ora l’allenatore della squadra campione d’Italia in carica: lo attende quindi una sfida importante. Chiudono le rivoluzioni delle cosiddette grandi, Lazio e Napoli. Due squadre in cerca di riscatto che hanno deciso di voltare pagina, passando da Inzaghi e Gattuso a due tecnici piuttosto diversi, ma allo stesso tempo di alto profilo come Maurizio Sarri e Luciano Spalletti.

La Lazio di Lotito punta sul “comandante” Maurizio Sarri

Sarri è diventato il sostituito di Simone Inzaghi alla guida della Lazio di Lotito, mentre Spalletti andrà a sostituire Gennaro Gattuso, dopo una stagione e mezza, tra polemiche e la conquista di un trofeo, la Coppa Italia, durante la stagione di due anni fa. Il tecnico calabrese ha firmato con la Fiorentina di Commisso, che tenta un rilancio e un ritorno nel giro delle grandi. Sarà una stagione interessante visto che oltre alle tre neo-promosse Empoli, Salernitana e Venezia, ritroveremo anche lo Spezia protagonista di una sorprendente stagione che gli è valsa la salvezza durante il campionato di serie A 2020-2021.

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com