Volley, Kioene strepitosa: Verona travolta 3-0 da un super Zimmermann

Condividi

Kioene Padova – Verona Volley 3-0
(25-21, 25-16, 25-21)

Kioene Padova: Loeppky 13, Vitelli 5, Canella 5, Bottolo 16, Zimmermann 5, Weber 3, Gottardo (L), Zoppellari 1, Schiro 6. Non entrati: Petrov, Guzzo, Crosato, Volpato, Bassanello (L). Coach: Jacopo Cuttini.
Verona Volley:
Mozic 5, Cortesia 5, Aguenier 5, Asparuhov 3, Spirito 3, Jensen 7, Bonami (L), Nikolic 1, Wounembaina 6, Magalini 1, Donati (L). Non entrati: Qafarena, Zanotti, Vieira. Coach: Radostin Stoytchev.

Arbitri: Vagni – Brancati.
Durata: 27’, 26’, 28’. Tot.: 1h21’.

Spettatori: 1.213

Incasso: €7.507,25
MVP: Jan Zimmermann (Kioene Padova)
NOTE. Servizio: Padova errori 16, ace 12; Verona errori 12, ace 2. Muro: Padova 4, Verona 8. Ricezione: Padova 48% (25% prf), Verona 28% (9% prf). Attacco: Padova 56%, Verona 49%.

Ottima prova della squadra di coach Cuttini che si impone 3-0 nel derby con Verona. La Kioene è costante al servizio per tutta la gara (12 ace) e attacca con il 56%. La regia di Zimmermann incanta la Kioene Arena: è lui l’MVP del match.

 

LA CRONACA. Avvio convinto della Kioene, con 3 ace (Weber e Bottolo) e un muro di Vitelli si porta sul 9-4 e costringe Verona al primo time out. Al ritorno in campo gli ospiti salgono di intensità e con un ottimo break di Mozic arrivano a -1 (12-11), ma con il turno in battuta di Bottolo i bianconeri ritrovano incisività e allungano 19-12. Gli uomini di Stoytchev reagiscono e accorciano fino al -2, ma l’ace di Zoppellari sorprende Verona: il primo set è padovano.

Nel secondo parziale è ancora la squadra di Cuttini a condurre il gioco, Padova è efficace in attacco mentre gli scaligeri non trovano le giuste soluzioni. La Kioene sale 9-2 poi mantiene un bel margine di vantaggio arrivando al 19-11. Schiro fa rifiatare Weber, ma la musica non cambia: i bianconeri continuano a difendere bene e a lasciare poco spazio ai tentativi veronesi. Chiude l’errore al servizio di Aguenier che regala alla squadra di Cuttini anche il secondo set.

La terza ripresa è equilibrata e la partita procede punto a punto. Loeppky mette in difficoltà la difesa di Verona e fa salire i suoi sul +2, poi Zimmermann in battuta mette la firma sull’allungo decisivo (21-16).

Gli ospiti tentano di rimanere a contatto, ma la Kioene non concede nulla e incassa 3 punti grazie al 25-21 finale.

 

LA SINTESI DEL MATCH IN REPLICA SU TV7 NEWS. Una sintesi della sfida di questa sera sarà trasmessa giovedì 9 dicembre dicembre, alle ore 21.40 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Repliche nel corso della settimana anche su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre). Per vedere la programmazione televisiva completa, visitate la sezione “TV e streaming” del sito www.pallavolopadova.com.

 

SABATO A VIBO, POI SUPER SFIDA CON MODENA. Per Padova il prossimo impegno di campionato sarà sabato 11 dicembre a Vibo Valentia. Contro la Tonno Callipo si giocherà al PalaMaiata alle 18, si potrà seguire il match in diretta su RaiSport ch.58 e sulla piattaforma VolleyballWorld. Il prossimo appuntamento alla Kioene Arena è in programma sabato 18 dicembre, sempre alle 18 (diretta RaiSport ch.58 e VolleyballWorld), contro Modena. I biglietti per assistere alla sfida sono disponibili nella sezione dedicata del sito http://pallavolopadova.com/biglietti/.

 

Eric Loeppky (Kioene Padova): “E stata una sfida difficile, non penso che loro abbiano fatto la loro miglior partita ma di sicuro noi li abbiamo messi in grande difficoltà. Abbiamo servito bene e siamo stati sempre concentrati. Io? Penso di aver fatto una buona gara, l’intesa con Zimmermann e gli altri ragazzi sta migliorando di partita in partita”.

 

Lorenzo Cortesia (Verona Volley): “La chiave della partita credo che sia abbastanza semplice da trovare: loro hanno battuto molto bene e noi non siamo riusciti a contenerli e a contrattaccare. Il nostro obiettivo era tenerli distante da rete puntando tanto sulla nostra battuta, ma non siamo riusciti a farlo e il risultato e i parziali parlano chiaro. Adesso torniamo subito al lavoro per preparare il match con Piacenza all’AGSM Forum e trovare la riscossa davanti al nostro pubblico”.



Commenti

commenti

About Staff Padova Goal


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com