Palermo-Padova, Tedino: “Non è scritto niente, rosanero in leggero vantaggio: ma i biancoscudati possono soffrire il Barbera”

Condividi

Intervenuto ai microfoni di “Radio Time” l’ex rosanero Bruno Tedino ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in vista della finale playoff tra Palermo e Padova:

«Non mi aspettavo che il Palermo potesse arrivare così lontano, c’erano squadre sicuramente meglio attrezzate, ma uno lo spera perché l’avvento di Baldini ha dato qualcosa di diverso in termini non solo di bravura ma anche perché ha avuto una chiave di accesso importante nello spogliatoio. Il Palermo si è presentato ai playoff con grande autostima, con molta serenità e la città merita una categoria sicuramente superiore. Tutti hanno fatto un grandissimo lavoro. L’unico timore che ho nei confronti del Palermo è che in casa ha fatto più fatica in queste partite, ma la squadra dovrà giocare con serenità. Barbera sold-out? Non ho mai visto nella mia esperienza al Palermo uno stadio così pieno, per via delle tante contestazioni. Abbiamo però avuto uno stadio mezzo pieno in certe occasioni. Comunque, tutta la gente spinge per un tifo importante e questa è una cosa che ha fatto differenza. Per il Palermo è una doppia medaglia il Barbera: la squadra si è già abituata a questo pubblico, il Padova potrà soffrire questo stadio. Non è scritto niente, ma il Palermo ha un leggero vantaggio. Brunori ha tutto per sfondare in Serie B. Lui è una prima punta con il fisico da seconda, che va servito con palla a terra e anche lui si è reso conto di potere fare adesso grandi campionati in Serie B, magari anche con il Palermo».

*** CSZ Investigazioni PADOVA, già sponsor biancoscudato, sostiene la trasferta di Padovagoal per la finale a Palermo



Commenti

commenti

About Staff Padova Goal


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com