Calcio a cinque, Luparense già in testa alla Serie A: vittoria 6-0 sul velluto su Corigliano

Condividi

300×250 articolo

LUPARENSE CALCIO A 5-FABRIZIO CORIGLIANO 6-0 (4-0 p.t.)

MARCATORI:1’13″p.t. Honorio (L), 6’29″p.t. Mauricio (L), 13’23″p.t. Honorio (L), 19’17″p.t. Hector (L), 3’27″s.t. Mauricio (L), 14’03″s.t. Waltinho (L).

LUPARENSE: Miarelli, Mauricio, Honorio, Giasson, Waltinho; Da Silva, Caverzan, Lo Giudice, Hector, Restaino, Taborda, Morassi. All.: Musti.

CORIGLIANO: Martino, Leandrinho, Vieira, Delpizzo, Pereira; Schiavelli, Dentini, Arteiro, Urio, Morrone, Vangieri. All.: Ceppi.

ARBITRI: Cirillo (Rovereto), Bensi (Grosseto). Crono: Fanton (Vicenza).

NOTE: Ammoniti: Vieira, Pereira. Spettatori: 500.

Bassano del Grappa, 14 ottobre 2014 – Dopo tre anni la Luparense torna in testa alla classifica della Serie A. Il netto successo sul Corigliano per 6 reti a 0 lancia la squadra biancazzurra in vetta solitaria, a 7 punti. Una gara mai in discussione quella del Pala Bruel arricchita dalle perle di Honorio e Mauricio, già a quota 5 reti nella classifica cannonieri. Il successo è stato unanimemente dedicato a Guido Bernardi, consigliere e vice presidente del club, scomparso prematuramente la scorsa settimana.

LA CRONACA – Musti esclude dalla contesa Nora e Rubèn, dando spazio dal 1′ ad un un quintetto formato da Miarelli in porta, Giasson, Honorio, Mauricio e Waltinho. La Luparense a trazione anteriore colpisce subito la formazione cosentina: dopo un minuto Honorio spinge in rete da pochi passi il gol che apre le danze. I Lupi mantengono la supremazia territoriale nei primi minuti, e fanno girare bene il pallone; appaiono affiatati Honorio e Mauricio. I due scambiano e producono il gol del 2-0 al 6′ che consente alla squadra di Alessio Musti di allargare il divario. Il capitano è in grande forma e lo dimostra quando al 13′, con un tacco spettacolare, delizia i palati fini e strappa gli applausi del Pala Bruel: 3-0. Sul finire del primo tempo Hector si sblocca e segna il gol del 4-0 a circa 40″ dal termine. I primi 20′ scorrono veloci, così come la ripresa dove a risultato acquisito Musti ha la possibilità di dare spazio anche ai più giovani, entrano Caverzan, Restaino e fa il suo esordio in Serie A Lo Giudice. Ceppi prova la mossa della disperazione, inserendo il portiere di movimento, ma i Lupi controllano la gara, segnano ancora con Mauricio, e chiudono definitivamente i conti con Waltinho, al 14′.

LE REAZIONI DEL POST-PARTITA – Alessio Musti analizza la gara contro il Corigliano. “Abbiamo giocato un’ottima partita. Nel complesso in questo campionato non ci siamo mai mal comportati dimostrando la nostra crescita continua. Il percorso intrapreso è quello buono, oggi abbiamo giocato bene tutta la gara. C’è da dire che forse il Corigliano ha pagato un pò l’emozione della prima trasferta in A, ma noi siamo stati bravi ad approfittarne. Non siamo mai calati”.
Musti elogia Honorio ed è positivo in vista della partita casalinga di sabato contro il Napoli (ore 18.00, Pala Bruel). “Mi interessava vedere giocare la palla. I ragazzi sono entrati in campo con la testa giusta, sfruttando anche le qualità personali. E’ il caso di Honorio, se continua su questi livelli è uno spettacolo vederlo giocare. E’ senza dubbio un giocatore importante, ma sono contento di tutti. Logico che quello che serve ora è la continuità. Con il Napoli sarà un altro test importante”.
300×250 articolo

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Calcio a cinque, è già Bomberine – mania a Falcade: da giovedì 20 agosto il ritiro precampionato

Per il quinto anno consecutivo le F.C. Bomberine tornano a Falcade, in Agordino , per …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com