Mailbox 24! Le vostre mail sempre in diretta

Condividi

Le vostre mail sempre in diretta: clicca qui e aggiorna

Ore 12.40 – Faustino: “Gentile Direttore,vorrei chiederle cosa ne pensa di  Petrilli, purtroppo non gioca mai e io penso che sia uno dei più forti attaccanti del Padova, lo stesso Parlato ammise quest’estate che Petrilli era il giocatore più bravo a saltare l’uomo. Ho paura che in qualche modo venga bruciato. Potrebbero esserci incompatibilità caratteriale tra giocatore e allenatore? Chiedo lumi. Grazie e saluti a tutti.” (d.c. – Considero Petrilli uno dei giocatori più dotati tecnicamente della rosa. Non sono a conoscenza di eventuali incompatibilità di carattere con Parlato. Approfondirò)

Ore 23.40 – Nicola G.: “Caro Dimitri, questa situazione per cui le prime della classe vincono praticamente tutte le partite è statisticamente normale in serie D? a che quota punti si situa, più o meno, la promozione? Grazie” (d.c. – L’anno scorso Pordenone e Marano superarono abbondantemente gli 80 punti)

Ore 20.40 – Diegovr: “Vedere una squadra con giocatori che lottano come leoni su ogni pallone… anni che non li ricordavo. E’ vero a trovare il pelo nell’uovo, in certi tratti sembriamo soffrire un pò troppo. Peccato per ‘sto Alto vicentino troppo attaccato alle chiappe. Mi piacerebbe un commento tecnico dalla redazione dopo 10 giornate. A mio avviso abbiamo proprio una bella squadretta! Sarà anche serie D ma vedere il Rulo segnare dalla trequarti… mamma mia! Comunque spero che sia Pittarello che Toboni possano contribuire in maniera più decisiva…”

Ore 22.30 – Alberto: “Che do bae sentire un sindaco di una città cosi importante come Padova parlare ancora “dei comunisti”…mi sembra di tornare indietro di venti anni. A cittadella bisogna ricordare che i cittadini vogliono fatti e no ste robe per contadini. Cmq tornando alla questione stadio nn è proprio vero che gli stadi inglesi sono in centro. L euganeo dove ora è potrebbe anche andare bene se ci arrivasse il tram o altro servizio pubblico. Sarebbe poi interessante quanti tifosi di Padova vanno allo stadio perché ho come impressione che la provincia sia molto più attaccata alla maglia che la città”

Ore 14.10 – Paolo: “Cari padovani scrivo da Treviso e seguendo le vicissitudini dello stadio euganeo non riesco a capire il perché non si possano rifare tutte le tribune a bordo campo . lo stanno facendo dappertutto Bol Ud trapani Cagliari etc solo: a Padova ci sono sempre mille problemi. con questo nostro euganeo purtroppo non faremo tanta strada paradossalmente ci faremo sentire di più in trasferta con stadi adeguati MA CAVOLO PROPRIO A NOI DOVEVA CAPITARE GRAZIE VERRECCHIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!”

Ore 12.10 – Supersonic: “Io tutto avrei potuto pensare, ma che qualcuno storcesse il naso per l’ IPOTESI di costruire la curva a bordo campo….bhe, questo è incredibile. Prima di tutto, questo annuncio TEMO rimarrà tale perchè – a parte la conditio sine qua non della promozione in Lega Pro – ci sarebbero diversi aspetti burocratici molto difficili da superare (uno su tutti: i tornelli); per non parlare dell’attitudine di Bitonci -e della Lega in generale- a promettere al popolo esattamente ciò che il popolo vuole senza fare i conti con la realtà. Fatta questa premessa, io bacio le mani a chiunque costruisca una struttura con una parvenza di tribuna a bordo campo all’Euganeo. SONO VENT’ANNI CHE ASPETTO UNA CURVA A BORDO CAMPO e come me tutti gli spettatori dell’Euganeo, ci troviamo sul groppone lo stadio più brutto d’Italia per distacco, tutti noi nessuno escluso lo abbiamo maledetto almeno una volta nella ns vita e io personalmente sono convinto al 100% che abbia influito nei disastri sportivi del Padova. Adesso che arriva uno e dice di voler fare una tribuna a bordo campo è PAZZESCO che ci sia gente che si lamenta perchè non è abbastanza. Questa gente si merita di tenersi l’Euganeo così com’è per tutta la vita”.

Ore 11.50 – Zak: “Caro Dimitri, dovremmo noi tifosi scrivere qualcosa anche quando le cose vanno bene e non sempre solo critiche e giudizi. Per questo volevo elogiare il lavoro che sta facendo questa società a 360 gradi, ALDILÀ DEI RISULTATI SPORTIVI, con una mentalità imprenditoriale prima totalmente assente. La ricerca di sponsor per lo stadio, la programmazione di un’agenda con appuntamenti e date ben precise, il sentire a novembre che si stanno già predisponendo per un piano A e uno B, sono cose fantascientifiche rispetto agli ultimi 15 anni. Mi verrebbe quasi da dire che è stato fatto più in 4 mesi che in un ventennio. Il fatto di avere risorse più esigue rispetto a prima fa si che la dirigenza non rimanga ferma, ma vada alla continua ricerca di investitori e investimenti cambiando proprio la concezione del Calcio di Provincia in sè, visto non più solo come una perdita, un fardello, bensì come una potenza del territorio, patrimonio di tutti, da cui aspettarsi dei benefici, perché no, anche economici. In quest’ottica anche l’intervento di Zampieri è di un’ipocrisia senza eguali. Mi chiedo infine… Com’è possibile che un imprenditore capace di muovere 1miliardo di euro in fatturato coi suoi famila non sia stato in grado di programmare uno straccio di futuro affossando una realtà storica in poco più di 10 anni? L’attuale società è un esempio di “know how” di un settore specifico, il vetro, trasportato in una realtà calcistica. Esempio: le strategie di marketing, pur con le dovute differenze, sono impostate secondo criteri comuni.. Perché Cestaro non era in grado? Ma chi era veramente questo Cestaro?”

Ore 11.40 – Nicola: “Riguardo alla partita col Giorgione quindi si potranno acquistare i biglietti solo dalla 12.30 in poi di domenica e solo a Castelfranco? (ho letto la news del sito del Giorgione ma non è chiarissima, anche perchè parla di apertura dei cancelli e non dei botteghini)….e infine: quale dei due settori è dedicato agli ospiti? Tribuna coperta a 15 euro oppure scoperta a 10?”

Ore 11.30 – Roberto: “Allora riepilogando, soldi nel cesso per portare l’Appiani a 3/4.000 posti (per andare a vedere chi?), soldi nel cesso per una curva a bordo campo, in uno stadio orrendo che saremo costretti a tenerci per SEMPRE. Ma non sarebbe il momento di fare cassa stringersi assieme comune sponsor imprese tifosi Ascom ecc. e ragionare sullo stadio della città di Padova. In moltissime città si pensa ad uno stadio nuovo (a bologna sorgerà in CENTRO dalle ceneri del Dallara stile Inghilterra). Investire sull’Appiani, riempirlo ogni domenica, il centro deve vivere, le famiglie, la gente deve andare allo stadio e dopo la partita si riempiono i bar, i locali, i negozi; si fà girare un po’ di economia ė il momento di fare scelte importanti e non una misera curva in una cattedrale nel deserto. Bitonci,tifosi, Padova, VOLERE Ė POTERE, riprendiamoci ciò che era nostro.”

Ore 19.15 – Augusto: “Caro Roveretto, ma non sai che fare simili affermazioni porta una sfiga tremenda? Da quando Garcia ha detto che la Roma avrebbe vinto lo scudetto è stata una disgrazia dopo l’altra. Ci auguriamo tuttiche le tue affermazioni portino alla tua squadra la stessa sfiga di quelle di Garcia. GRANDE BITONCI!!! SINDACO A VITA!!!”.

Ore 14.20 – Omar: “Buongiorno a tutti. Certo che destinare solo la domenica , e poco prima della partita, la vendita dei biglietti e’ da considerarsi un ostacolo per i molti tifosi Biancoscudati che vista l’estrema vicinanza si catapulteranno a Castelfranco. Vorrei sapere/capire se e’ stata una cosa voluta dal Giorgione appositamente per creare disagi ai tifosi Padovani, oppure se organizzatamente sono proprio scarsi”.

Ore 14.10 – Nocc: “Ciao ragazzi, io non sono un esperto di smartphone e con il cambio sito con il mio android avevo qualche problemino.Utilizzando però un browser diverso da quello standard di android non ho nessun problema, non so se valga solo per il mio telefono.Uso solitamente il browser DOLPHIN gratuito sul google market ma mi sembra che anche firefox non abbia grossi fastidi. Per il resto il sito è forte , mi piace e secondo me siete proprio bravi a tirar fuori tutte ste notizie, poi se uno non vuole leggere degli ex fannulloni, salti la notizia e non rompa i c……i. La curva sud a bordo campo? Vado a dare una mano gratis a montarla se occorre!Lo stadio sarebbe più brutto?Non ne farei una questione estetica visto che ora come ora si fatica a chiamarlo Stadio…Soldi pubblici?Sono convinto che più di metà intervento sarà sponsorizzato, speriamo anche tutto…Infine vorrei dire che: non vinceremo in automatico il campionato perchè siamo il Padova; il Marano l’anno scorso è arrivato secondo all’ultima di campionato perdendo una sola partita ma pareggiandone 8 (mi sembra); non dovessimo vincere quest’anno (l’Altovicentino è comunque una gran squadra, lasciatemelo dire) la società avrà comunque fatto un miracolo e dei passi in avanti rispetto ai predecessori, non abbandoniamo questo entusiasmo. Dai che ‘ndemoooooo!!!!”

Ore 22.50 – Francesco73: “Forza Padova ; per me l’unica vera soluzione per l’Euganeo è abbatterlo , raderlo al suolo , cancellarlo. Una soluzione potrebbe essere mettere in sicurezza il Plebiscito ; ci potremmo giocare per anni in uno stadio da 10.000 posti ( penso che campionati di serie B compresi i 10.000 posti li superi forse due volte all’anno ) il problema parcheggi è da studiare. Un’altra soluzione è , dopo aver raso al suolo l’Euganeo , costruirci uno stadio da 20.000 posti con sponsor privati e senza pretese da Emirates ( usando il Plebscito avremmo tutto il tempo per farlo un pezzo alla volta senza fretta ) Per Zampieri : non hai ancora capito di aver perso le elezioni perchè la tua parte politica è spocchiosa , arrogante e considera molti cittadini inferiori perchè non illuminati come Voi , grandi intellettuali del niente e dell’oblio ? Svegliati Zampieri i 5000 di oggi saranno 10000 domani e voglio vedere quante realtà muovono migliaia di persone come il Calcio Padova 1910 , sempre e unico Primo Amore”

Ore 20.00 – Augusto: “Zampieri strozzati da solo! (come Palla di lardo in Full metal jacket). Capace solo di di criticare ogni iniziativa di Bitonci (e lui cosa ha mai fatto?)”

Ore 16.30 – Davidm: “Ciao Dimitri, come stai? ti scrivo per due motivi, essenzialmente. 1) siccome io non dimentico, vorrei sapere se hai notizie su Mr Background e soprattutto (per me) sulla coppia padre-figlio che non oso nemmeno nominare… sempre a piede libero? 2 io per lavoro ho 2 smartphone di ultimissima generazione e se su Iphone il sito funziona abbastanza bene sull’altro con Android la navigazione è davvero difficilissima (i link delle schermate degli sponsor che si attivano praticamente sempre, dalle quali non si può tornare indietro se non chiudendo la navigazione). e non ho virus nel telefono. il sito è davvero bello e il lavoro fatto bene, volevo solo segnalarti questo disguido. ciao e buon lavoro!” (d.c. – Su alcuni terminali che montano android effettivamente esiste questo problema che segnali, tuttavia nella maggior parte dei casi che abbiamo verificato sono state installate altre applicazioni di terze parti che bombardano il telefono di pubblicità e che sfruttano come ponte altre applicazioni/siti. Il consiglio è sempre quello di installare applicazioni verificate sul market. Apple come politica aziendale blinda i suoi telefoni ma Android è un mondo aperto senza controlli e ci sono migliaia di modelli diversi di telefoni. Detto questo stiamo facendo ulteriori verifiche e speriamo di riuscire a risolvere ed individuare eventuali problemi che dovessero persistere e che non riscontriamo nei terminali che utilizziamo. Per la prima domanda che mi fai, nessuno degli addetti ai lavori che ho contattato ha avuto più notizie di questi personaggi. Bisognerà purtroppo armarsi di pazienza aspettando l’esito della richiesta di concordato e dell’inchiesta che, da quanto apprendo, sembra essere a un punto morto senza nuove ipotesi accusatorie all’orizzonte. E’ bene comunque essere prudenti e attendere l’evoluzione degli eventi visto che il fallimento mi sembra ancora l’ipotesi più probabile nonostante gli ultimi sviluppi dilatino i tempi )

Ore 12.00 – Alberto35100: “Sinceramente a me dello stadio nuovo, comunale, non me ne frega niente. sono più per uno stadio privato, molto più piccolo dell’euganeo. l’amministrazione deve in qualche modo favorirne la costruzione e fregarsene dell’euganeo. i soldi sono pubblici cioè di tutti. in questi giorni devo pagare la TARI, per quasi soli tre mesi quasi 80 euro. e sono in affitto, nel comune di padova. bene che i soldi per la sistemazione dell’euganeo vengano usati per ridurre le tasse locali. e che venga lasciata libera iniziativa ai privati.”

Ore 11.40 – Alessandro Z Mestrino: “Questione stadio. Alle parole devono seguire i fatti altrimenti si è peggio di chi non ha fatto nulla in precedenza. A Zampieri dico che lo stadio è penoso ed è stato voluto da suoi precedenti colleghi. Ora, se qualcuno ha deciso seriamente di metterci mano, vuol dire che era ora. Lui ha speso soldi come meglio credeva. Ora tocca ad altri. Mi auguro comunque che i privati si diano una mossa….”

Ore 09.00 – Luigi: “Secondo me una tribuna modulare in curva sud sarebbe l’ennesimo intervento senza senso. Lo stadio resterebbe brutto anzi forse ancora più brutto poi …….O si fa un intervento serio con la realizzazione di due curve partendo da dietro le porte e si realizza così uno stadio “serio” e bello da vedere se no non vale la pena buttare via i soldi. Forza padova forza biancoscudati PER UNO STADIO DA CALCIO”

Ore 17.00 – Nicola: “Dopo il pareggio con la Triestina ho sentito diverse critiche al Padova che gioca male contro le piccole…..ma a me questo è parso vero solo con riferimento alla partita contro il Mori S.Stefano, in cui effettivamente si è faticato troppo ed il gol è arrivato alla fine su punizione deviata…..contro il Mezzocorona la fatica è dovuta solo all’espulsione ingiusta dopo 30 minuti ed all’infortunio di Ferretti durante la partita, ma il Padova è stato molto bravo a riuscire a vincere, ed in 11 contro 11 con Ferretti sarebbe stato molto più facile….contro l’Arzignano la partita era in trasferta (e contro una squadra che non è nemmeno in zona retrocessione) e nel primo tempo il Padova ha dominato e meritava anche il 2° gol, nella ripresa sofferenza per 20-25 minuti e poi occasione al 90° per fare lo 0-2, vittoria quindi complessivamente meritata….contro la Triestina è stata una gara a senso unico con tante occasioni e possesso palla per il Padova, unico problema è stato non concretizzare…..diciamo che alla fine la fortuna avuta con il Mori S.Stefano è stata compensata dal pareggio ingiusto contro la Triestina, quindi il Padova in classifica ha i punti che merita, nè più nè meno”.

Ore 22.00 – Francesco73: “Nessun problema a pareggiare dopo 8 vittorie ( e vorrei anche vedere ). Solo che all’inizo resti con un pò di amaro in bocca , perchè vincere è bello , ma subito dopo ti rendi conto che dal 5 agosto è stata una cavalata pazzesca e nessuno se lo aspettava , anzi all’inizio credevamo tutti che avremmo lottato per non andare in Eccellenza ; quindi Forza Padova e continuiamo !!! ….. dire ripartiamo sarebbe offensivo con una striscia positiva così importante”

Ore 16.50 – Nicola: “Salve, c’è il dato ufficiale degli spettatori Padovani di Arzignano-Padova? i 400 biglietti in vendita il giorno stesso sono esauriti tutti? Grazie ….. dico la mia anche sul discorso degli ex giocatori del Padova che fanno bene altrove: a mio parere ci sono così tanti giocatori ex del Padova in giro per la serie A e serie B che è normale che ogni domenica o sabato qualcuno faccia buone cose in campo, quindi è tutto normale e non c’è a mio parere una questione del tipo “perchè a Padova non rendono come dovrebbero”; inoltre noi tifosi spesso sottolineiamo le prestazioni degli ex-giocatori quando fanno buone cose e quasi mai quando fanno male; in ogni caso quando qualche giocatore ha reso meglio altrove che a Padova penso che la causa principale fosse la società Calcio Padova che c’era in quel momento, solo in pochi casi la colpa era dell’allenatore, ma ripeto sono cose che capitano ovunque non solo a Padova”.

Ore 16.00 – Alessandro Z Mestrino: “Buongiorno a tutti, informo che la squadra ( frutto di una società che ha 3,5 mesi di vita) è prima in classifica dopo aver inanellato 8 vittorie di fila e un pareggio. Qualsiasi analisi che comprenda: sconforto, amarezza, rassegnazione è fuori luogo.  Nessuno, anche se era auspicabile, si sarebbe aspettato un avvio del genere. Ora si riparte senza “drammi”. Ricordo che, probabilmente, arriverà anche qualche sconfitta. Mi auguro non ci sia in tal caso la solita diaspora….”

Ore 15.20 – Augusto: “Prima o poi una battuta d’arresto doveva arrivare. Dispiace sia avvenuta proprio con la Triestina ed in maniera così beffarda, dato che dopo il vantaggio al ’38 del secondo tempo tutti pensavamo di avere i tre punti in tasca. Va beh! Adesso non bisogna abbattersi ma dobbiamo stare concentrati per la sfida di domenica prossima con il Giorgione. Siamo ancora primi e se il Tamai, squadra che ci ha creato non poche difficoltà, farà bene domenica prossima possiamo ridistanziare l’Altovicentino. Sono sempre convinto che Tiboni potrà fare bene per cui non iniziamo a criticarlo. FORZA RAGAZZI! SIAMO SEMPRE CON VOI!”

Ore 15.10 – Fortunato: “Dott. Canello;debbo evidenziare,con la presente,le difficoltà di connessione al Suo sito,da quando ha cambiato la grafica che,per il carico mediale,rende quasi impossibile la lettura dei contenuti.A volte,frequentemente,l’impaginato crolla mostrando il display del mio smartphone.Mi spiace,era veramente un buon punto d’incontro tra la tifoseria del Padova”. (d.c. – Come ho già avuto modo di spiegarle in altri canali, il nuovo sito è ottimizzato per terminali mobili e smartphone di ultima generazione. Immagino che il suo smartphone non sia all’ultimo grido, dispiace che non riesca a visualizzare bene le notizie ma il problema è legato a quello che le ho detto. Un saluto)

Ore 15.00 – Gianluca: “Diciamoci la verità. L’Alto Vicentino, pur essendo a pari punti con noi, ha qualcosa in più di noi ed è abituato alla categoria. Parlato poi l’ha battuto l’anno scorso e avranno voglia di rivincita”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Mercato Padova, conferme su Jefferson: Serena e Mokulu verso il Ravenna

Trivenetogoal news:  giungono importanti conferme in queste ore sul forte interesse del Padova per Jefferson, …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com