Como-Bassano, la vigilia. Asta: “Lottare per la B, un sogno”. Sabatini: “Il prossimo anno non voglio affrontare il Padova”

Condividi

Vigilia di Como-Bassano, finale di andata degli spareggi promozione di Lega Pro. In palio l’ultimo posto per la Serie B 2015-2016. Si gioca domani allo stadio Sinigaglia, pieno come ai bei tempi. Le parole dei due allenatori, Antonino Asta e Carlo Sabatini.

Carlo Sabatini (allenatore Como): “Abbiamo il 50% di possibilità di passare il turno e di prenderci la serie B. Non credo che il Bassano sia favorito, sono fermamente convinto delle nostre possibilità e l’ho detto anche ai ragazzi. Sono contento di affrontare il Bassano, ci siamo sfidati due volte nella stagione regolare e abbiamo perso in entrambi i casi. La prima volta non c’ero, la seconda forse abbiamo perso anche per l’errore mio di voler caricare troppo di significato la partita. In quel momento dovevamo vincere e ci siamo inceppati. Io specialista playoff? Ci sono già riuscito a Padova a prendermi la B, spero di riuscirsi ancora. Poiquando si parla del Padova sono di parte: lì ho passato 18 anni, giovanili incluse, quindi non mi può non far piacere il fatto che sia tornato dai professionisti. Sono felice ma non voglio assolutamente giocarci contro l’anno prossimo. Penso si capisca benissimo il perché”

Antonino Asta (allenatore Bassano): “La promozione in Serie B è un obiettivo incredibile – sorride l’allenatore giallorosso – per quanto abbiamo fimostrato avremmo già dovuto esserci, il campionato in fondo l’abbiamo vinto, ora lotteremo per vincerlo nuovamente. Le temperature saranno molto alte – evidenzia Asta – come gioco noi spingiamo molto e questo ci provoca un grosso dispendio di energie. Dovremo essere bravi a gestire i momenti, diventando ancora più incisivi nelle situazioni d’attacco. Avremo alcune assenze pesanti, ma schiererò la miglior formazione valutando anche la condizione atletica. Ci siamo preparati al meglio con anche diverse situazioni tattiche da adottare fin da subito o in corso d’opera”

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Vicenza, l’arbitro Orsato: “Seguo il Lane esasperatamente”. L’Aia irritata, lavata di capo in arrivo?

Lunedì sera, durante Rigorosamente Calcio su TVA Vicenza, l’arbitro Daniele Orsato ha dichiarato esplicitamente il …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com