Volley, la Kioene travolge Monza e fa sognare Padova

Condividi

Kioene Padova – Gi Group Monza 3-0
(26-24, 25-20, 25-23)

Kioene Padova: Shaw 6, Giannotti 4, Maar 15, Koncilja 6, Volpato 11, Fedrizzi 8, Balaso (L); Milan 1. Non entrati: Bassanello, Zoppellari, Canella, Link, Sestan. Coach: Valerio Baldovin.
Gi Group Monza: Fromm 10, Dzavoronok 7, Daldello 1, Botto 8, Verhees 5, Beretta 1, Rizzo (L); Galliani 4, Forni 1, Terpin 2, Brunetti. Non entrati: Bucaioni. Coach: Miguel Angel Falasca.
Arbitri: Santi-Gnani.
Durata: 29’, 26’, 28’. Tot. 1h 23’.
Spettatori: 2.308.
Incasso: 8.567 Euro.
MVP: Marco Volpato (Kioene Padova).
NOTE. Servizio: Padova errori 21, ace 7; Monza errori 16, ace 4. Muro: Padova 7, Monza 7. Ricezione: Padova 50%, Monza 43%. Attacco: Padova 49%, Monza 41%.

Padova mette tre punti pesanti nel proprio forziere battendo Monza in tre set. Una partita molto fallosa nel suo complesso, in cui ad avere la meglio è stata la squadra capace di gestire meglio i momenti decisivi. Se le assenze di Raic, Jovovic e Hirsch hanno pesato in casa Gi Group, per la Kioene è stata decisiva la distribuzione del gioco da parte del regista Shaw e la super serata di Volpato (11 punti e 80% in attacco), eletto migliore in campo.
Molti errori al servizio per entrambe le formazioni nei primi minuti di gioco. A scavare il primo break sono il primo tempo di Volpato e l’errore in attacco di Botto (9-6). Monza inizia a farsi vedere a muro e sul 17-17 di Verhees, coach Baldovin chiama il suo primo time out. Giannotti trova il set point sul 24-22 ma Monza porta il parziale ai vantaggi che Fedrizzi e Maar chiudono a favore dei patavini. Ancora in vantaggio i bianconeri in avvio di secondo set, con Monza che ricorre subito al time out dopo il fallo di formazione che assegna il provvisorio 7-4 alla Kioene. I padroni di casa doppiano la Gi Group sul 12-6 con Shaw che mette a segno tre punti consecutivi. Sul finale gli ospiti provano a recuperare ma il 25-20 porta la firma di Maar. Anche il terzo set inizia con la Kioene avanti, con Maar e Shaw trascinatori (11-7). Galliani prende il posto di Dzavoronok e Milan di Giannotti. Maar continua a picchiare duro (15-10) ed è lui a mettere il sigillo con un ace sul match (25-23).
DOMENICA DI NUOVO ALLA KIOENE ARENA. La Kioene Padova tornerà in scena alla Kioene Arena alle ore 18.00 di domenica 6 novembre contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I biglietti si possono acquistare dalle ore 10.00 di mercoledì 2 novembre dal circuito MidaTicket cliccando sul seguente link: http://midaweb02.midaticket.it/MidaTicket/AOL/AOL_Default.aspx?Negozio=13. Il giorno della gara, le biglietterie della Kioene Arena apriranno a partire dalle ore 16.30.

Valerio Baldovin (coach Kioene Padova): “Non è stata di certo la nostra migliore partita, perché siamo stati maggiormente discontinui rispetto al solito, faticando al servizio. Detto questo, la vittoria di stasera ci rende molto felici, per cui ora dovremo continuare a lavorare duro in vista dei prossimi due impegni contro Vibo Valentia e Milano che saranno altrettanto difficili”.
Iacopo Botto(Gi Group Monza): “Abbiamo avuto un sacco di occasioni per stare sopra a Padova, ma abbiamo sprecato delle palle facili che si sono rivelate decisive. In settimana lavoreremo su questo per evitare che ricapiti. La Kioene ha sbagliato meno di noi e alla fine hanno meritato la vittoria”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Volley, Baldovin saluta e va a Vibo Valentia: “È ora di partire e di lasciare la mia famiglia”

Dalla prossima stagione Valerio Baldovin non sarà più l’allenatore della Kioene Padova. Si chiude una …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com