Mercato Padova, Perisan si presenta: “Ho sangue friulano, parlo poco e lavoro molto: e questa piazza…”


Samuele Perisan è stato presentato oggi a Padova. Il nuovo portiere biancoscudato spiega la scelta: “L’anno scorso a Trieste ho giocato le prime cinque partite da titolare, poi sono andato in Under 20 e la società con l’allenatore mi comunicò dopo il mio ritorno che Boccanera aveva fatto bene e sarebbe stato il titolare. A gennaio, dopo aver tentato di riconquistarmi il posto, ho deciso di passare all’Arezzo. Dove paradossalmente c’era Pavanel con cui ho avuto un rapporto splendido e abbiamo ottenuto una salvezza clamorosa per come si erano messe le cose. Poi adesso ho questa grande opportunità a Padova, dove mi giocherò il posto con Merelli. Sulle palle alte credo di essere forte, sulle parate basse invece devo migliorare. Ho due fratelli e una sorella, praticamente sono stato obbligato a giocare in porta. Da quel momento in poi sono sempre rimasto in quel ruolo. Ho sangue friulano, parlo poco e lavoro molto. Spero di fare il meglio possibile in questa piazza, chi mi conosce come Zaccagno mi ha detto che con Padova vado sul sicuro. Sono cresciuto con Meret, da un certo momento in poi lui ha spiccato il volo e io sono qui. Di Padova conosco qualcosa per quello che mi hanno raccontato, il resto lo scopriremo strada facendo”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Padova, Foscarini: “Non ho capito perché mi chiamano Don Claudio… Bonazzoli il più forte, ha la stoffa di un giocatore importante”

Claudio Foscarini ha rilasciato un’intervista a DAZN andata in onda in questi giorni. Questo il …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com