Rugby, sabato al Plebiscito attese 3mila persone per Petrarca-Valsugana: “Un grande evento per tutta la città”


Presentato oggi a Palazzo Moroni il derby di rugby Petrarca – Valsugana, in programma sabato alle 16 al Plebiscito. Presenti i rappresentanti di entrambi i club

Diego Bonavina (assessore allo sport Comune di Padova): “Credo che sia un momento storico per tutta Padova e per lo sport Padovano. Il Sole 24ore ha eletto Padova come prima città nel Veneto per movimento sportivo. Uno scudetto a Padova, una promozione in Eccellenza rappresenta un’eccellenza per tutto il movimento. Sabato al Plebiscito avremo davvero una bella cornice di pubblico. Io credo potranno esserci almeno 3mila spettatori”

Enrico Toffano (vicepresidente Petrarca Padova): “É il primo derby di così alto livello a Padova e ci sarà una grande cornice di pubblico. Quest’anno bisogna mettere in conto che sarà un anno difficilissimo e in cui ripetersi sarà davvero complicato. Sarà una grande giornata per il rugby, invito tutti a non andare al mare o ad andarci da sabato sera”

Franco Beraldin (presidente Valsugana Rugby): “Ci fa piacere e ci responsabilizza il fatto di essere stati promossi e poter disputare una partita di così alta importanza. Abbiamo fatto grossi investimenti tecnici andando ad acquistare giocatori stranieri e abbiamo promosso alcuni top player dall’Under 18 campione d’Italia. Non abbiamo fatto pazzie e abbiamo cercato di sbarcare in Top 12 tenendo i conti in ordine. Auguro al Petrarca di affrontare questo campionato nel miglior modo possibile”

Andrea Marcato (allenatore Petrarca Padova): “Abbiamo voglia di ripartire trovando le grandi sensazioni vissute lo scorso anno. Ci sarà tanto da lavorare per ritrovare lo spirito e le emozioni che abbiamo lasciato per strada lo scorso anno. Ammetto di essere più emozionato dello scorso anno, perché siamo campioni d’Italia in carica e la responsabilità si sente”

Giuseppe Artuso (dg Valsugana): “Sabato Padova sarà la città del rugby, sarà eccezionale vivere un appuntamento del genere. E non dimentichiamo che sei squadre su dodici quest’anno saranno venete, un aspetto che va sottolineato con forza e che premia gli sforzi dell’intero movimento”

Tommaso Beraldin (capitano Valsugana Rugby): “Magari i risultati non arriveranno subito, ma in un secondo momento. Siamo nuovi, abbiamo cambiato e siamo alla prima esperienza in Top12. Ci approcciamo con umiltà ma anche con determinazione”

Alberto Saccardo (capitano Petrarca Rugby): “Non sarà semplice per noi riuscire a sostenere la pressione di essere campioni d’Italia, tutti ci aspetteranno al varco e non sarà facile neppure giocare al Plebiscito con tanti occhi addosso. Ma noi abbiamo le spalle larghe e cercheremo di rispettare il pronostico che sulla carta ci vede favoriti”

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Volley, la Kioene lotta ma alla fine cede 3-0 a Modena: terzo set letteralmente gettato alle ortiche!

Azimut Leo Shoes Modena – Kioene Padova 3-0 (25-23, 25-18, 31-29) Azimut Leo Shoes Modena: …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com