I cinque luoghi simbolo che hanno caratterizzato il Calcio Padova


Il 29 gennaio 1910 il Calcio Padova, conosciuto piú comunemente come Padova, nasce nella sede della Rari Nantes Patavium, in Piazzetta Garzeria; il primo luogo a caratterizzare questa squadra. Il Padova non si può di certo considerare uno dei grandi club italiani, come Juventus o Milan, ma i suoi tifosi non sono secondi a nessuno. Addirittura, il Padova puó vantare un gruppo di tifoseria esclusivamente femminile, le “Galline Padovane”, che prendono il nome della mascotte di questa squadra, appunto la famosa gallina padovana.

Ma addentriamoci quindi nella cittá di Padova per andare a scoprire i 5 luoghi che hanno caratterizzato questo club calcistico.

Campo “Giovanni Battista Belzoni”

Il primo stadio del Padova, inaugurato nell’aprile del 1909, è stato il primo luogo della cittá adibito all’educazione fisica. Il Calcio Padova giocó qui la sua prima partita contro l’Hellas Verona e le successive fino al 1916. Questo campo venne successivamente dedicato a Walter Petron, un giocatore della squadra morto giovanissimo a causa di una scheggia durante un bombardamento nel 1945. Sul campo è anche presente una lapide in suo ricordo.

Stadio “Comunale”

Si tratta del piú antico stadio comunale di tutta Italia. Costruito tra gli anni 1914-1915 per i giochi e le corse ciclistiche e podistiche ed inaugurato il 12 febbraio 1916, venne utilizzato dal Padova fino al 1923. Lo stadio è anche conosciuto come Velodromo Giovanni Monti perchè dedicato appunto a Monti, giocatore del Padova, morto come aviatore presso Desenzano durante una prova.

Bar Missaglia

Aperto nel 1942 e luogo di incontro dei calciatori del Padova, nonché degli altri sportivi della cittá. Qui si potevano incontrare veramente tutti. Nel 1945, quando nacque la Sisal, venne inaugurata proprio in questo bar la prima ricevitoria del Veneto. Da quegli anni le scommesse sportive hanno fatto passi da gigante, diventando anche molto presenti nel mondo online. Scommettere è diventato alla portata di tutti e molti tifosi hanno trovato cosí un nuovo modo per passare il tempo, soprattutto quando riescono a trovare i migliori bonus dei siti scommesse.

Presso il Bar Missaglia si riunivano inoltre i tifosi in partenza per le trasferte del Calcio Padova. Un camion militare americano, denominato la “Rumorosa”, era il mezzo di trasporto utilizzato per queste ricorrenze. Oltre agli sportivi, presso questo bar si riunivano anche letterati ed esperti della cultura di Padova, portando cosí questo luogo ad essere rinominato la “tavernetta dei poeti”. Un luogo sicuramente interessante e ricco di aneddoti, tutt’ora aperto.

Stadio Silvio Appiani

Questo è stato la casa del Padova per ben 70 anni, dalla prima partita disputata il 19 ottobre 1924 contro l’Andrea Doria, all’ultimo incontro contro il Palermo tenutosi il 29 maggio 1994. Sono stati soprattutto gli anni Cinquanta a rimanere nel cuore dei tifosi, grazie ad un Padova vincente, addirittura in Serie A. In questi anni le squadre piú forti del calcio italiano temevano gli incontri nello Stadio Appiani, non solo per il livello calcistico del Padova, ma anche per la tifoseria appassionata che, non a caso, ha fatto definire lo stadio “la Fossa dei Leoni”.

Questo stadio è stato sull’orlo della demolizione, ma l’amore di alcuni tifosi ha cambiato il suo destino. Questo luogo continuerá quindi ad essere un campo gioco per i giovani della città, colmo dei suoi ricordi.

Stadio Euganeo

Attuale stadio del calcio Padova e struttura ricca di controversie. Inaugurato nel 1994, viene utilizzato non solo per il calcio, ma anche per manifestazioni internazionali di atletica leggera, rugby e concerti. La costruzione subí ritardi a causa di un’inchiesta di tangentopoli e, una volta terminato, non riscosse l’approvazione del pubblico. I tifosi padovani infatti ritengono lo stadio meno fruibile dell’Appiani, meno facile da raggiungere e con una visibilità peggiore dagli spalti.

Ad inizio 2018 sono iniziati i lavori di ristrutturazione dello Stadio Daciano Colbachini che si spera possano favorire, di conseguenza, di effettuare miglioramenti anche all’Euganeo. E speriamo che a quel punto i tifosi padovani possano rivivere un’atmosfera come quella del passato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Padova, il programma allenamenti settimanale: doppia seduta da martedì a venerdì

Programma Allenamenti dal 10/12 al 16/12 Lunedì 10 Dicembre allenamento ore 14:30 presso Centro Sportivo …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com