Volley, battaglia contro Modena persa all’ultimo respiro: la Kioene si inchina a Zaytsev, ma si prende un punto


Kioene Padova – Azimut Leo Shoes Modena 2-3
(35-33, 23-25, 16-25, 25-23, 20-22)

Kioene Padova: Polo 10, Louati 26, Cirovic 7, Volpato 15, Torres 20, Travica 3, Danani (L); Cottarelli, Premovic, Barnes 1, Lazzaretto 1, Bassanello (L). Non entrati: Sperandio. Coach: Valerio Baldovin.
Azimut Leo Shoes Modena: Bednorz 15, Zaytsev 25, Holt 10, Anzani 13, Urnaut 18, Keemink 5, Rossini (L); Pierotti 2, Mazzone 1. Non entrati: Van Der Ent, Pinali, Christenson, Kaliberda. Coach: Julio Velasco.
Arbitri: Simbari-Canessa.
Durata: 44’, 31’, 24’, 30’, 27’. Tot. 2h 36’
Spettatori: 3.916
Incasso: 65.027 Euro.
MVP: Tine Urnaut (Azimut Leo Shoes Modena)
NOTE. Servizio: Padova errori 25, ace 7; Modena errori 25, ace 5. Muro: Padova 15, Modena 9. Ricezione: Padova 52% (29% prf), Modena 48% (26% prf). Attacco: Padova 47%, Modena 51%.

Sono due punti d’oro quelli che Modena raccoglie alla Kioene Arena contro una Padova mai doma. Al di fuori di un terzo set dominato dagli ospiti, negli altri parziali i bianconeri hanno lottato alla pari, dando vita ad un primo set e a un tie break da applausi. Questa volta la Kioene non è riuscita a mettere a terra i palloni decisivi, con Urnaut a prendersi la palma di MVP del match nonostante un Louati davvero superlativo e autentico punto di riferimento dell’attacco patavino.
LA CRONACA. Nessuna novità rilevante nel sestetto di Padova, mentre Modena schiera al palleggio Keemink per Christenson ed è proprio l’alzatore ospite a realizzare l’ace del provvisorio 4-7. Un ottimo Louati cerca di tenere vicino Padova murando Zaytsev (10-11) ma è sull’attacco dell’11-14 di Urnaut che coach Baldovin chiede il primo time out discrezionale del match. Al ritorno in campo, l’errore in attacco di Zaytsev e l’ace di Polo riportano il punteggio in parità (14-14). La Kioene ribalta la situazione sul 21-19 con coach Velasco a chiedere pausa. Louati allunga al servizio (22-19) e Cirovic trova il set ball con l’attacco del 24-22. Modena però non molla e con Zaytsev trova il 24 pari. Con il video check protagonista nel finale, il lungo testa a testa si conclude per 35-33 con Louati a chiudere il parziale.
Buon avvio per la Kioene nel secondo set con Torres protagonista e sul muro del 6-2 di Louati arriva il primo time out discrezionale del match. Padova però commette troppi errori e questo consente a Modena di recuperare sul 7-7. E’ un testa a testa in cui Anzani continua ad essere sempre una spina nel fianco dei padroni di casa. Sul 18-19 coach Baldovin chiede time out ma nel finale l’Azimut Leo Shoes è più cinica: il colpo out di Louati regala il set ball sul 22-24 e a chiudere è il mani out di Urnaut per il 23-25.
Subito avanti Modena nel terzo set, con il muro vincente di Zaytsev su Cirovic per il provvisorio 3-6. Barnes prende il posto di Cirovic ma Urnaut è l’uomo in più in questa fase, trovando il punto del 6-11. Il muro modenese argina Torres, che abbandona il campo sull’11-18 lasciando posto a Premovic. Per Modena la strada è in discesa con Urnaut a mandare le squadre al cambio campo con la diagonale del 16-25.
Nel quarto set Padova riparte da Louati (5-3) che continua a mantenere il vantaggio fino al 10-8 con coach Velasco a chiamare i suoi in panchina. L’Azimut Leo Shoes però non perde la calma e sfrutta i colpi di classe di Bernordz per andare sul 18-20 con qualche errore di troppo in casa patavina. Volpato mura l’attacco modenese sul 23-22 e l’ace di Torres trova il set ball del 24-22. A chiudere è il primo tempo vincente di Volpato (25-23).
Il tie break comincia con l’ace di Louati e con l’errore di Bednorz in attacco che spara fuori il pallone del 5-2. A mandare le squadre al cambio campo è ancora lo schiacciatore francese (8-6). Pierotti rimane in campo per Bednorz e sul 10-8 Mazzone prende il posto di Holt. Il mani-out del 12-8 porta la firma di Cirovic e coach Velasco chiede time out. Padova si spinge sul 13-10 con Torres ma è Zaytsev a trovare i colpi che permettono di arrivare sul 13 pari. Il primo match point arriva sul servizio sulla rete di Pierotti (14-13) ma si va ai vantaggi. Sul 16-16 rientra Bednorz e sul 18-17 Volpato riceve il cartellino verde per aver ammesso il tocco proprio su un suo attacco. A chiudere il match 20-22 sono il servizio sulla rete del neo entrato Lazzaretto e l’attacco out di Louati.
LA GARA IN TV. La gara di questa sera sarà trasmessa in replica lunedì 28 gennaio alle ore 21.00 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Replica sempre su Tv7 News giovedì 31 gennaio alle ore 21.40. Nel corso della settimana, repliche del match anche su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre) martedì alle ore 08.00 e 16.00, mercoledì alle ore 11.30, giovedì alle ore 22.00, venerdì alle ore 20.00 e sabato alle ore 18.00.
SABATO A SIENA, POI ARRIVA VIBO VALENTIA. Sabato 2 febbraio la Kioene Padova sarà impegnata in trasferta con la Emma Villas Siena (ore 20.30). Il prossimo appuntamento casalingo alla Kioene Arena è fissato invece per domenica 17 febbraio alle ore 18.00 in occasione della sfida con la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Le prevendite per questa sfida apriranno da lunedì 28 gennaio nella sezione “Biglietteria-Biglietti” del sito www.pallavolopadova.com.

Valerio Baldovin (coach Kioene Padova): «Rispetto ad altre volte non siamo stati cinici nei momenti importanti. Peccato perché abbiamo giocato una gara di grande spessore contro un avversario d’immensa qualità. Sono comunque soddisfatto dei miei ragazzi perché hanno giocato come desideravamo».
Julio Velasco (coach Azimut Leo Shoes Modena): «E’ stata una bellissima partita, molto tirata. In casa Padova è davvero pericolosa. Abbiamo giocato con diverse defezioni, a dimostrazione che questa vittoria è importante a livello caratteriale per la squadra. Oggi era importante rimanere concentrati».

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Vicenza-Padova, il clima derby si scalda: e intanto nel basket la Virtus batte la Tramarossa e vola in testa…

Non manca poi molto al derby Vicenza-Padova, in programma domenica 3 novembre allo stadio Menti. …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com