Spezia-Padova, l’analisi e le pagelle de “Il Gazzettino”


Ecco lo squillo tanto atteso che potrebbe rilanciare il Padova nella corsa salvezza. La scossa innescata in settimana dalle dichiarazioni del presidente Bonetto portano gli effetti desiderati e la squadra torna da La Spezia con tre punti pesanti quanto meritati. Per il tecnico Bisoli è la prima vittoria esterna in campionato, per i biancoscudati la quarta in assoluto arrivata dopo un digiuno che durava da sette turni. E ancora da più tempo durava il digiuno di Bonazzoli, a segno l’ultima volta il 23 dicembre a Lecce, che con la sua doppietta da cineteca la rete del vantaggio ha deciso l’incontro. Non è stato solo il genio del singolo tuttavia a fare la differenza, con il Padova che, grazie soprattutto a una linea mediana cresciuta di condizione e al grande sacrificio del pacchetto offensivo anche nella fase di non possesso, ha saputo ribattere colpo su colpo a un avversario tutt’altro che malleabile. E quando c’era da mettere l’ultima pezza sono saliti in cattedra il portiere Minelli e il centrale Ravanelli, schierato a sorpresa dopo oltre quattro mesi di stop per la frattura al metatarso che non ha sbagliato un colpo. Altra nota lieta il ritorno in campo di Madonna, assente addirittura da novembre 2017.

[…]

Lo squillo più importante è di marca biancoscudata, con la prodezza di Bonazzoli che conquista palla sulla propria trequarti, evita il ritorno dei difensori avversari, si accentra e fa partire uno spettacolare sinistro da trenta metri che non dà scampo a Lamanna.

[…]

Perde smalto nella ripresa la spinta dello Spezia, anche grazie all’inserimento di Madonna che permette di presidiare con maggiore efficacia la fascia destra. Al 10′ arriva così il bis di Bonazzoli che appostato sul secondo palo, finalizza una ripartenza da manuale, innescata da Lollo che ruba palla a centrocampo, proseguita da Mbakogu e con l’assist dalla sinistra di Baraye.

[…]

(Fonte: Gazzettno, Andrea Miola. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

Le pagelle del Padova (Gazzettino): Minelli 7.5; Morganella 6, Andelkovic 6.5, Ravanelli 7, Ceccaroni 6; Mazzocco 6 (Madonna 6.5), Calvano 6.5, Lollo 7 (Cappelletti sv); Baraye 7, Bonazzoli 8 (Cocco sv); Mbakogu 6.5. 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Cinquanta sponsor al fianco del calcio Padova: non solo striscioni e loghi, ma soprattutto passione

Un campionato il Padova, che si appresta a giocare l’ultima parte di girone di ritorno …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com